In Vaticano si indaga sul falso Osservatore Romano

di Franca Giansoldati
CITTÀ DEL VATICANO - Fare buon viso a cattivo gioco. Anche se la gendarmeria vaticana ha avviato le indagini per fare luce sulla vicenda del falso Osservatore Romano, spedito anonimamente via email all’indirizzo privato di cardinali e vescovi di curia. Sono molte le domande alle quali il comandante Domenico Giani vuole dare una risposta per capire da dove si muovono gli attacchi contro Francesco. Chi ha confezionato il fake, da dove è partito, perché questo ennesimo episodio odioso nei confronti del pontefice e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 11 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:05

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 7
QUICKMAP