Identità e carte di credito, così gli hacker ci derubano

di Umberto Rapetto
Chi trovandosi alla tastiera pensa di essere solo, sbaglia. 482 siti tra i più visitati al mondo registrano ogni tasto che viene premuto dall’utente che naviga online e raggiunge quelle pagine. Memorizzano anche il più impercettibile movimento del mouse, schedano lo scorrere verticale della pagina e la relativa più o meno superficiale consultazione, annotano le ricerche effettuate. È il poco rassicurante risultato dell’analisi “No Boundaries” (senza confini) eseguita su 50mila siti...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 3 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-12-2017 16:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 5
QUICKMAP