Fisco, sanatorie riaperte su cartelle e liti pendenti, ipotesi proroga dei giochi

di Andrea Bassi
La novità dell’ultima ora potrebbe essere una misura che permetterebbe al governo di incassare, senza colpo ferire, 800 milioni di euro. Nel decreto fiscale che sarà esaminato oggi dal consiglio dei ministri, potrebbe entrare una proroga di nove anni della concessione del Gratta & Vinci, il gioco gestito da un consorzio guidato da Lottomatica. L’attuale concessione andrebbe a scadenza nel 2019, ma le norme darebbero la possibilità di effettuare una proroga. Secondo i tecnici del Tesoro, inoltre, allungare...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14-10-2017 07:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-13 11:10:00
Bisogna fare subito CASSA per poter dare qualche obolo in vista delle Elezioni....!!! Mi chiedo se questa nuova "rottamazione" non sia controproducente e stimoli chi paga regolarmente tutto, non sia preso dal desiderio di non pagare piu' niente, tanto dopo qualche anno arriva puntualmente la SANATORIA o ROTTAMAZIONE, tanto piu' o meno è il solito "regalo" ai furbetti, piccoli o grandi che siano...!!!
1
  • 11
QUICKMAP