Bambini non vaccinati: l'Usl multerà i genitori. Sanzioni fino a 500 euro

di ​Mauro Favaro
TREVISO - Sarà l'Usl a multare le famiglie che si rifiuteranno di vaccinare i propri figli con meno di 16 anni in barba all'obbligo di legge. Le sanzioni vanno da 100 a 500 euro. E i più piccoli non coperti non potranno frequentare nidi e materne. Ma questa è vista come l'extrema ratio. Prima i dipartimenti di Prevenzione faranno tutto il possibile per convincere i genitori che a suo tempo hanno rifiutato i vaccini. 

Venerdì l'azienda sanitaria ha ricevuto le linee guida della Regione. Adesso si fa sul serio. Le stime dicono che nella Marca ci sono 10mila under 16 non coperti. Circa 1.300 tra nidi e materne (850 nelle scuole parrocchiali). L'Usl partirà proprio da questi. Perché la scadenza è più stringente: le famiglie devono presentare agli istituti l'autocertificazione o il documento comprovante l'inserimento dei loro figli nel calendario vaccinale entro il 10 settembre, pena il rigetto dell'iscrizione a scuola...
 
 
Domenica 27 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 1 mila
QUICKMAP