Velluto mon amour, i pantaloni a costine tornano a essere must have

di Costanza Ignazzi
Pensavate di esservi sbarazzate di loro negli anni '90, pentendovi di aver risparmiato settimane per acquistare il modello firmato Levis. Pensavate di aver fatto la cosa migliore impedendo ai vostri fidanzati/mariti/fratelli/colleghi di sfoggiarli al sonoro grido di "Sembri mio nonno". Pensavate, e invece vi siete ritrovate di colpo a desiderare (di nuovo) con tutte le vostre forze un paio di pantaloni di velluto a costine: è normale perchè - udite udite - sono il must have dell'inverno. 

Velluto, mon amour. E fin qui eravamo già arrivate, tanto che molte di noi hanno provveduto ad accaparrarsi un pantalone velvet per le feste di fine anno. Ma le loro vibrazioni Seventies sono perfette anche per un qualsiasi giorno di lavoro o per un aperitivo al volo con le amiche: da quelli alla Charlie's Angels bordeaux di Zara a quelli rosa baby firmati Marc Jacobs (o Mango, nella versione low cost) passando per il modello "mom" di Pull&Bear per un look del tipo "skater per un giorno". Chi non volesse osare tanto ha l'imbarazzo della scelta con i modelli a gamba dritta di Benetton - che, promettiamo, sono indossabili anche a pranzo con i suoceri - mentre le aspiranti rockstar per una sera possono sbizzarrirsi su Topshop. 
 
 


La buona notizia è che, nel caso dei pantaloni di velluto, la versatilità non è un'opinione: sfoderate pure le vostre camicie a fantasia floreale o le vostre magliette a stampa rock, i vostri ankle boots preferiti o l'ultimo modello di sneakers. Con qualche doveroso accorgimento (diciamo tutte insieme "no" all'accoppiata scarpe basse-culottes), sarete perfette. Sì, perfino con gli amati Levis del liceo, che possono finalmente tornare a vedere la luce etichettati come "vintage". Cosa volere di più? 
Venerdì 15 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:47

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 8
QUICKMAP