Tre domande a Valeria Rossi: «I vestiti? Ne farei a meno: potrei andare in giro nuda»

di Gustavo Marco Cipolla
Per Valeria Rossi l'estate si riassume in "Tre parole" famosissime: sole, cuore e amore. Sul palcoscenico del Wind Summer Festival di Piazza del Popolo a Roma, la cantautrice,dopo aver provato il suo irresistibile "tormentone", confida ironica che riuncerebbe ai vestiti: «Potrei anche andare in giro nuda», ma mai senza le sue scarpe da ginnastica. Cosa non deve mai mancare nella sua borsa? La borsa stessa, per lei quasi una coperta di Linus e contenitore di mille oggetti, anche se racconta di essere diventata più essenziale con il tempo. 
Lunedì 26 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 27-06-2017 08:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 92
QUICKMAP