Emily Ratajkowski, scatti hot nell'obiettivo di Terry Richardson

ROMA - Deve la sua fortuna a un video musicale in cui danza seminuda (nuda nella versione senza censura), in compagnia del cantante Robin Thicke. Oggi Emily Ratajkowski, modella hot dal cognome impronunciabile, approda nel 2014 con una serie di scatti bollenti ad opera del fotografo più quotato del momento, Terry Richardson.



Il suddetto videoclip, «Blurred Lines», che vanta la collaborazione di Pharrell Williams ed è diretto da Diane Martel ha ricevuto 2 milioni di visite su youtube nella prima settimana e il motivo è solo uno, Emily, che ha fatto del suo seno nudo, a detta di molti perfetto, l’arma vincente.



Ventidue anni, di origini polacche, nata a Londra, ma cresciuta al sole della California, Emily deve tutto al topless del video-tormentone che ne ha fatto una modella richiesta per ogni evento che conta e pronta al grande passo verso il cinema.



Sarà lei, infatti, ad affiancare Ben Affleck in «Gone Girl» di David Fincher. Terry Richardson l’ha voluta per scatti ironici e maliziosi e non poteva mancare di prestarle, come già con altre muse in posa, la celebre camicia a scacchi che Emily ha voluto indossare senza portare nulla sotto.



Ne è uscito lo scatto più caldo dell’intero servizio che sorpassa i già bollenti set con Miley Cyrus, Lady Gaga e Lindsay Lohan.
Lunedì 13 Gennaio 2014 - Ultimo aggiornamento: 16:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

QUICKMAP