Eleganza a colpi di rouche, la moda si arriccia (anche in autunno)

di Giulia Panetta
Se come me avete riempito l’armadio di camicie con maniche a dir poco esagerate e pantaloni talmente versatili da essere indicati indistintamente per aperitivi e lezioni di tango con il fidanzato, allora potete tirare un sospiro di sollievo, il pericolo è scampato: le rouche sono sopravvissute all’estate! Potreste pensare che si parli per interesse personale - ovviamente se ha riempito l’armadio avrà tutti i motivi del mondo per affermare una cosa del genere - ma vi sbagliate. La domanda era se fosse la o meno la solita moda stagionale, ma poi ragionando la conclusione pare ovvia: le rouche stanno bene a tutte, non dovrebbero mai smettere di andare di moda.
 
 


Esaltano ogni body shape, dalla ragazza più magra alla bellezza curvy, donando armonia a ogni corpo. In ogni caso c’è solo una regola d’oro da tenere a mente: evitare l’effetto “torta di matrimonio”: troppe balze è sinonimo di troppo volume, che raramente rende giustizia al nostro corpo. È il tipico caso in cui possiamo dire con fermezza: “less is more”. Spaziando dai vestitini da giorno ultra femminili e leggeri agli abiti da sera, decisamente più teatrali, le balze donano un "je ne sais quoi" ad ogni look.
Mercoledì 23 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 24-08-2017 14:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 45
QUICKMAP