Roma, l'Istituto europeo di design pronto ad allevare i creativi del futuro

di Cristina Montagnaro
Fotografo, esperto di arti grafiche, un lavoro nel settore della moda  o del design. Sono  tutte attività creative che attraggono i giovani che vorrebbero molto spesso trasformare la loro passione in un vero e proprio mestiere. A loro è dedicato la giornata di Open day delle scuole di perfezionamento o di specializzazione come alternativa all’università, che nascono proprio per capire se si potrà realizzare la proprio vocazione. Appuntamento: giovedì 13 luglio allo  Ied, istituto europeo di design, che apre le sue porte in tutta Italia e  a Roma, dalle 10 alle 16.30 nella sede di via Alcamo 11.

Oltre ad essere presentati i principali corsi triennali, i master e quelli di specializzazione e formazione avanzata, ci saranno dei laboratori gratuiti e aperti a tutti ai quali sarà possibile partecipare. Ci sarà la sala di posa, teatro di un servizio fotografico,il  laboratorio di incisione, per la scuola di moda un laboratorio di fashion design, uno dal titolo “motore, ciak e azione”per il cinema, e infine un workshop per scoprire il mestiere di dj, dedicato a coloro che sognano di  far ballare tutti dalla consolle.
Si tratta di un’open day che coinvolgerà gli studenti facendoli immergere in queste materie. Ci sarà la possibilità di parlare con docenti ed ex alunni che racconteranno la loro storia professionale, iniziata dopo un percorso allo Ied. Ad esempio  la neo laureata in “Product design” che ora disegna lampade per un brand milanese, oppure il fotografo che lavora in un’agenzia fotografica di moda, oppure la neo diplomata al corso triennale di animazione e di lavori 3D  che ora si occupa della realizzazione di film e serie tv.

«Da 50 anni lo Ied opera nell’ambito del design, moda, arti visive e comunicazione - spiega Emanuele Soldini, direttore Ied Italia - offrendo agli studenti strumenti e opportunità per diventare competitivi e pronti ad inserirsi nel mondo lavorativo. Questo avviene anche grazie al collegamento diretto con le imprese e i professionisti di settore. L’Open Day è un’occasione importante per poter scoprire le proprie attitudini, informarsi e mettersi in gioco».
«Lo Ied offre un incredibile momento di incontro per tutti coloro che intendono accedere a un percorso di formazione creativo e non convenzionale, che apra davvero le porte alle professioni del futuro – afferma Nerina di Nunzio, Direttore IED Roma – E’ anche un’opportunità per visitare i laboratori, per partecipare a workshop, conoscere ex studenti e ricevere testimonianze dirette».
Marted├Č 11 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-07-2017 20:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP