Pelle, denim e tanto rosa: ecco i must have low cost per il prossimo autunno

di Laura Bolasco
Sì lo sappiamo. Al solo pensiero di un cappotto potremmo facilmente dare di matto. L’estate sembra essere appena iniziata e i mini abiti regnano sovrani nel nostro guardaroba. L’autunno sembra lontano così come l'attimo in cui non basterà più uno shorts e un paio di espadrillas per sentirci tanto potenti da spaccare il mondo. Quel giorno però arriverà. L’aria si farà frizzantina e i top macramè occuperanno solo tanto spazio nel cassetto. Fortunatamente, in previsione di quel momento, i colossi del fast fashion sono già attivi con le loro proposte destinate a diventare i nuovi trend, come la nostra selezione, pronta ad evitare che vi troviate alle porte della nuova stagione con un pugno di bikini di mano.
 
 

 
H&M
Pink is the new black. Questo l’avevamo capito già dalle sfilate di Emilio Pucci, Armani, Blumarine e Balenciaga. Il brand svedese più famoso del mondo dopo Ikea, investe in una serie di capi dalla vivacissima sfumatura Schiaparelli. Shorts, maglie di filo e un adorabile abito in cotone dalle maniche a palloncino: una vera e propria terapia cromatica per salutare con gioia la bella stagione.
 
ZARA
Se il 2016 era l’anno del velluto, il prossimo autunno-inverno sarà all’insegna della pelle. Meglio se rossa e rockeggiante. Durante la fashion week l’abbiamo visto con Alexander McQueen, Tod’s, Max Mara e naturalmente Fendi a cui il brand spagnolo si è ispirato per gli stivali con il tacco in vernice. Look troppo aggressive? Niente paura: con i sock boots in tessuto dal tacco a rocchetto e lo stivaletto satinato Zara ha creato anche le alternative soft.
 
ASOS

A Parigi il denim era sulle passerelle di tutti, specialmente su quella di Dior. Sul nostro fashion e-commerce di fiducia non potevano mancare camicie strutturate, top che scoprono le spalle o con il peplum e giacchine coperte di ruches: tutto rigorosamente di jeans. Come se non bastasse, ci risulta impossibile non innamorarci dei pantaloni che si allargano al polpaccio con il volant, la nuova tendenza denim dal sapore gipsy.
 
PULL & BEAR
Che il classico non passi mai di moda, e il look androgino anche, ce l’hanno ricordato Moschino e Céline lo scorso inverno a Parigi e Milano. Pull & Bear dal canto suo propone completi oversize con le righe da mixare o indossare insieme per un effetto casual-office. Dalle linee verticali anche le mini jumpsuit, culotte, shorts e morbide tute dallo scollo off the shoulder. I colori? Ovviamente black and white, connubio d’eleganza per eccellenza.
 
 
 
 
 
Venerd├Č 28 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP