Trecce, half bun e codini: tutte le acconciature salva-estate per il mare

di Laura Bolasco
L’abbiamo tanto attesa ed ora non abbiamo intenzione di sprecare neanche 10 minuti di questa caldissima estate, figuriamoci se si tratta di passarli tra phon e piastra. I capelli durante una vacanza al mare diventano un pensiero costante: lunghi, corti, ricci, lisci non importa, quando si passa dalla spiaggia all’aperitivo c’è bisogno di una soluzione facile ed immediata, per di più che sia a prova di Instagram.
Prima di procedere, una regola su tutte è l’applicazione di un olio naturale sulle lunghezze dopo il bagno che li idraterà combattendo la secchezza dovuta a sole e salsedine e li renderà più morbidi per le nostre acconciature salva-estate. Scegliete quello al cocco per nutrirli, allo jojoba per evitare l’effetto crespo, alle mandorle o d’Argan per renderli lucenti, ai semi di lino su quelli particolarmente secchi. Quando saranno asciutti, procedete secondo il vostro mood e poi di corsa, dritte verso lo spritz!
 
 

 
Trecce boxer
Dalla scorsa estate non è solo la nostra preferita, ma anche quella di Kendall Jenner e Gigi Hadid. Adatta a qualsiasi tipo di capigliatura, anche quelle più indomabili. Realizzare due trecce speculari dalle radici con la totalità dei capelli. Per un tocco bohémien unite le due trecce per formare una corona fermandola con le forcine.
Ci piace perché: non sarà velocissima da realizzare ma non necessita capelli perfettamente asciutti.
 
Messy chignon

Ideale per i capelli lisci, mossi e ricci. Raccogliete in modo casuale le lunghezze alla base della testa con un elastico a molla che non stringe (da H&M per 1,99 euro) lasciando due ciocche libere all’altezza della fronte. L’idea diversa? Spostate lo chignon lateralmente.
Ci piace perché: è facile, chic e dall’assoluto effetto disinvolto.
 
Half bun
Consigliato per chi ha tanti capelli di qualsiasi lunghezza, preferibilmente mossi. Prendete i capelli della parte superiore della testa e uniteli in una mini “cipolla”. Fissatela con un elastico sottile o con delle forcine lasciando il resto libero sulle spalle. Il must delle blogger? Duplicate i bun realizzandone due uguali, uno per ogni lato.
Ci piace perché: regala un risultato selvaggio ma senza esagerare.
 
Mini trecce laterali
Per i capelli lunghi, lisci o poco mossi. Creare delle treccine uguali con le prime due ciocche a partire dalla fronte ed unitele alle estremità dietro la testa.
Ci piace perché: è un’acconciatura semplice, veloce e irresistibilmente hippie.
 
Codini old school
Si, sono tornati. Ma i codini che eravamo solite avere da bambine oggi sono tornati solo in versione lenta e bassa. Separate tutta la massa di capelli in due parti esattamente uguali creando una linea di divisione perfettamente dritta e continua e legate con due elastici le due parti appena sotto la testa.
Ci piace perché: stempera un look troppo serio in meno di 3 minuti.
 
 
 
Domenica 23 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 29
QUICKMAP