Barba, baffi e basette: ecco come portarli per essere trendy

di Gustavo Marco Cipolla
Beard lover, beard style. Perché l'eleganza del maschio (ammesso e non concesso che di maschio si possa parlare) parte anche dalla barba. O dai moustaches. Per alcuni è un simbolo di virilità che incornicia il viso, per altri solo un escamotage che nasconde lineamenti non sempre esteticamente perfetti. Ma quali sono le tendenze beard style per la prossima stagione fredda? Lo abbiamo chiesto a Daniele Guidi, responsabile di Petrolium Barber Shop, beauty concept store dedicato alla bellezza e alla cura di barba e baffi che a via Mondovì, a due passi da piazza Re di Roma, è un tuffo nel passato dall'allure vintage. In un salone che appare come una old-school dal mood british anni '40, tra barbers con bretelle e look hipster, pennelli, forbici e rasoi, Guidi spiega anche come prendersi cura di barbe e mustacchi senza stress. Per dire finalmente addio al famoso "Che barba, che noia!".

Quali sono le tendenze del prossimo autunno-inverno per chi ama la barba?
Rispetto allo scorso anno la tendenza dell’autunno-inverno 2017/18 vedrà come protagonista una barba sicuramente più corta, ma sempre più modellata e rifinita. Ad eccezione, ovviamente, di chi sceglie di portarla lunga perché ne ha fatto una peculiarità nonché uno stile proprio. Si vedranno perlopiù barbe di media lunghezza mai disordinate, bensì curate in ogni minimo dettaglio.

E per chi, invece, preferisce i moustaches?
Il mustacchio rimarrà, come è sempre stato, la scelta di chi vuole osare e dare un tocco eccentrico al proprio stile, soprattutto se parliamo di quello girato all’insù, che si ottiene modellandolo con una cera apposita. Spesso il mustacchio rappresenta una valida alternativa alla barba per chi non può o non vuole portarla lunga. Forse il prossimo autunno si vedranno ancora più baffi rispetto allo scorso anno.
 


Il famigerato “pizzetto” ormai può essere considerato fuori moda?
Oserei dire di sì, possiamo considerarlo fuori moda. Il pizzetto è quella via di mezzo che non ha mai convinto troppo. Naturalmente si tratta sempre di gusto personale, ma se parliamo di moda e tendenze il pizzetto è decisamente “acqua passata”. Anzi, la moda del pizzetto probabilmente non ha mai davvero preso piede se non, forse, negli anni ’90.

Passiamo alle basette. Lunghe, medie o corte? Qual è la dimensione più cool?
Le basette sono il raccordo tra il taglio di capelli e la barba. Dipende sempre dal tipo di taglio e dalla lunghezza della barba, ma sicuramente prevale la tendenza alla sfumatura della basetta. Certo, se non si porta la barba la sfumatura sarà molto più accentuata.

Che consigli darebbe a chi ha deciso di portare la barba o i baffi per prendersene cura senza stress?
In realtà non serve poi molto per prendersi cura della propria barba o dei baffi. Basta qualche buon prodotto e una buona dose di costanza e il gioco è fatto. Va da sé che ogni tipo di barba richiede prodotti e trattamenti specifici, ma niente di particolarmente impegnativo. Da Petrolium guidiamo il cliente proprio in questo senso. Portare la barba o i baffi non sarà uno stress, ma un rituale quotidiano, come lavarsi e pettinarsi.

Personaggi celebri e vip, se ci sono, che frequentano Petrolium Barber Shop? Cosa chiedono in genere?
Dipende. Le richieste sono varie. Sicuramente le celebrità scelgono Petrolium Barber Shop oltre che per la qualità del servizio anche per regalarsi un momento di vero e proprio benessere. Spesso ci viene richiesto il trattamento con il panno caldo, che è una dei nostri punti di forza.

Che tipo di esigenze hanno di solito i vostri clienti?
Senza dubbio ciò che richiedono i clienti abituali, ma non solo, è professionalità e versatilità. I nostri barbers sono sempre attenti alle richieste e sono pronti a dare consigli indirizzandoli verso lo stile più adatto a loro.
Gioved├Č 3 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-08-2017 16:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 166
QUICKMAP