Il trucco di Rihanna, la popstar lancia la sua prima linea di cosmetici

di Gustavo Marco Cipolla
Non c'è trucco, non c'è inganno. E la notizia sembra ormai essere ufficiale. La popstar americana Rihanna, il prossimo 8 settembre durante la settimana della moda di New York, debutterà con la sua linea di cosmetici "Fenty Beauty" che sarà distribuita nelle più importanti catene di store come Harvey Nichols e acquistabile online sul sito dedicato.
Un successo dopo l'altro per la cantante che già nel 2016 aveva siglato un accordo milionario con il colosso francese del fashion Lvmh per dare vita ad un progetto di prodotti make up e per la cura del viso ispirati al suo stile eccentrico. Sempre alla New York Fashion Week, Rihanna, che ha anche collaborato con Manolo Blahnik per la realizzazione di una capsule collection shoes che porta la sua firma, presenterà la collezione sportswear primavera-estate 2018 del brand "Fenty for Puma" di cui è direttore creativo.
 

L'ennesimo traguardo per la popstar che lo scorso luglio, trovandosi a Parigi per la preview del film di Luc Besson "Valerian e la città dei mille pianeti", che la vede protagonista nelle vesti di sensuale aliena accanto alla top model Cara Delevingne, non ha esitato a postare sui social (con il tweet dall'hashtag "#FundEducation") il desiderio di incontrare il presidente francese Emmanuel Macron e consorte, lanciando un appello per l'aumento dei fondi sull'educazione nelle zone disagiate del Sud del Mondo e non solo. Rihanna ambasciatrice (e businesswoman) di bellezza, quindi, ma anche ambassador della Ong "Global Partnership for Education", che si occupa di promuovere programmi sociosanitari e didattici nei paesi in via di sviluppo.

L'artista originaria di Barbados è stata ricevuta per un incontro informale da Macron e dalla First Lady Brigitte anche se sul web non sono mancati gli attacchi (e le polemiche) considerando che il possibile sostegno alla Ong da parte del presidente francese cozzerebbe con le politiche di taglio alla spesa pubblica e allo stato sociale annunciate in Francia. Se poi le intenzioni di Rihanna erano assolutamente positive, lo stesso non si può dire per il look sfoggiato all'Eliseo chez Macron dove la cantante si è presentata con un tailleur pantalone oversize sui toni grigio-blu e tracollina. Accolta da una première dame in jeans skinny. Dopotutto la "ribelle" Brigitte, osannata invece dalla stampa d'oltralpe per le sue mise, ha spesso dimostrato di essere una donna che ama il comfort anche durante il cerimoniale e le occasioni più o meno ufficiali. Ma non chiamatelo "Stylegate". 
Luned├Č 7 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 09-08-2017 16:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP