Oscar de la Renta, arrivano i francobolli "forever" dedicati allo stilista

New York - Sono finalmente in vendita i francobolli dedicati ad Oscar de la Renta. La presentazione, avvenuta qualche giorno fa presso la Grand Central Terminal Vanderbilt Hall di New York, ha visto l’intervento di numerosi amici del famoso couturier dominicano tra cui Anna Wintour, direttrice di Vogue America e l’ex candidata Hillary Clinton.

Oltre ad un iconico ritratto in bianco e nero per mano di Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin, le miniature fatte francobollo commemorano i dettagli di alcuni tra gli abiti più belli di de la Renta per un totale di 11 immagini: rouches e volant di seta dai toni molto vivaci e particolari di tessuti impreziositi da fiori e applicazioni gold.
 
 

 
Oscar de la Renta fu un pioniere della femminilità da indossare made in Usa. Dopo aver girato l’Europa come stilista approdò a New York dove nel 1965 debuttò con la sua prima collezione. Studiò nuove tecniche, creò nuove silhouette e delineò varie forme per gli abiti di donne forti, decise ma al contempo eleganti e fragili, come erano per lui le donne americane.

La sua vena innovativa portò presto il brand su tutte le copertine dei magazine del settore che fecero il giro del mondo aumentando così la fama del couturier.
Modernità, altissimi standard qualitativi e una visionaria creatività fecero di Oscar de la Renta uno dei più grandi fashion designer, immigrati in America, di tutti i tempi.
 
«Oscar era un immigrato – nato nella Repubblica Dominicana- e per questo siamo orgogliosi e gli siamo grati. Speriamo che ci saranno sempre tanti immigrati che ameranno l’America proprio come l’amava lui», ha commentato Hillary Clinton durante il suo discorso al lancio della collezione dei francobolli “forever”.
“Per sempre”, come il ricordo di un uomo che amò l’America e le donne.
Mercoledì 8 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 09-03-2017 09:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP