Cosa vogliono i nuovi ricchi? Moda, lusso (e campioncini gratis)

di Valentina Venturi
Cosa comprano i Millennials milionari? Tutto, ovviamente. Ma se si scende nel particolare emerge che prediligono le crociere di lusso (è in calo il Mediterraneo, mentre salgono i viaggi in cui si naviga sui fiumi e impazza l’Antartide), lo shopping ‘esperenziale’ (andare sul posto ha tutto un altro appeal), gli acquisti online (se le consegne sono rapide), il mondo digital (che aggiunge prestigio), i trattamenti estetici gratificanti e persino ricevere campioncini di cosmetici e profumi. 

Lo attesta il report "Global fashion & luxury private equity and investire survey 2017" di Deloitte, che analizza i trend del mercato del lusso includendo nell’indagine Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Italia, Lussemburgo, Singapore, Spagna, Svizzera, Gran Bretagna e Stati Uniti. Gli autori del report hanno fatto ai clienti varie domande, da cui si desume che lo shopping online si farà sempre di più, ma un giro nei negozi, i monomarca, si fa sempre volentieri per vedere e toccare la merce ambita. Nel fashion and luxury (che include i cosmetici, i profumi, orologi e gioielli, mobili, jet privati, mega-yacht, macchine di lusso e hotel di lusso) il mercato crescerà complessivamente del 5% nei prossimi 3 anni e fino al 10 % per il segmento dei prodotti di bellezza.

«Le nuove tecnologie ridisegnano il settore - spiegano gli analisti Deloitte - , le crociere sono in crescita esponenziale, la domanda aumenta per tutte le destinazioni ad eccezione del Mediterraneo. Molto apprezzati i sistemi di prenotazione digitale di charter per barche e yacht di lusso, così come la rimessa a nuovo di barche storiche e di piccole barche e l’accesso alle forme di finanziamento tipo leasing. In calo invece il ricorso a jet privati».
Giovedì 13 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 13
QUICKMAP