​I love shopping con il Black Friday, da Zara ad Asos ecco tutti gli sconti (online e nei negozi)

di Costanza Ignazzi
Shopping is the new black. E' il mantra del venerdì più “nero” dell'anno, quello in cui è altamente probabile assistere a traffico, file chilometriche e, assicurano gli esperti, perfino a qualche rissa. Importato dagli Stati Uniti, il Black Friday è ormai per gli italiani un appuntamento fisso da segnare sul calendario: il giorno in cui, complice il tripudio di sconti ci si può dare agli acquisti - di Natale e non - a cuore quasi leggero. Se la scorsa edizione, come riporta Idealo, aveva fatto registrare un aumento di interesse del 99,7%, per quella 2017 i dati rischiano di essere da capogiro: gli italiani, spiega l’Osservatorio Netcomm-Politecnico di Milano, spenderanno online 800 milioni di euro. La novità di quest'anno? Si punta su abiti e accessori: la moda è salita in vetta alle intenzioni di acquisto, obiettivo del 31% degli intervistati nel sondaggio di Doveconviene. Comunque vada, sarà shopping compulsivo: oltreoceano è così dagli anni '60, quando il venerdì dopo il Ringraziamento fu ufficialmente ribattezzato Black Friday.

Il primo brand a intuire le potenzialità di un periodo di saldi prenatalizi era stato Macy's, che nel lontano 1924 organizzò un'enorme parata per le vie di Manhattan, tale da suscitare l'interesse dei potenziali clienti e invogliare gli acquisti. Qualche decennio dopo il Black Friday è diventato per tutti i l'opportunità di fare affari prima di Natale: “nero”, secondo alcuni, come l'inchiostro con il quale i negozianti tenevano conto dei guadagni (mentre le perdite erano segnate in rosso), secondo altri come la terribile condizione del traffico delle grandi città nei giorni degli sconti. Poi è arrivato internet e il venerdì dello shopping è sbarcato online, diffondendosi a macchia d'olio nel mondo e sul calendario: dopo il Black Friday arriva il Cyber Monday e gli sconti sembrano non finire mai, tanto che qualcuno accenna ironicamente a un neonato Black November.

Se finora a dominare gli affari sono stati smartphone e pc, quest’anno anche gli amanti della moda possono legittimamente esultare. Non è Black Friday se non ci si aggiudica almeno uno dei must have stagionali: la fake fur di colore sgargiante, meglio se rosa come insegnano le influencer, o il cappotto shearling che fa subito indie rock. Il velluto, che sia giacca da sera o pantalone anni '70, è ambitissimo e, visto che il 58% degli italiani userà il “venerdì nero” per anticipare i regali delle feste, sarebbe bene puntare su uno slip dress tutto in trasparenza per la notte di Capodanno. Le calzature da scovare con gli sconti sono chilometriche cuissardes o ankle boots rossi, senza dimenticare che al Black Friday non sfuggono nemmeno i gioielli: svariati brand, come Swaroski, tagliano i prezzi fino al 50%.

I giganti dell'e-commerce, che per primi hanno importato in Europa il giorno preferito dai compratori compulsivi, non si smentiscono e puntano su un'intera Black Week: Amazon propone due settimane di saldi fino al 50%, mentre su Zalando sconti dal 20% al 40% su una selezione sporty anticipano il giorno X. Ribassati su Yoox anche brand di lusso come Gucci, Stella McCartney o Dolce e Gabbana, mentre le patite dello stile brit possono contare su un intero week end al meno 20% su Asos. Pane (anche) per i denti degli amanti delle sneakers: sia Adidas che Nike taglieranno i prezzi del 30%. 

Ma per gli italiani la maggior parte degli acquisti, giurano i sondaggi, avverrà in negozio e le boutique cittadine si sono presto organizzate, tanto che Codacons ha lanciato un appello per istituzionalizzare il Black Friday, “colpevole” dei deludenti risultati dei saldi invernali. Zara annuncia saldi del 20% anche negli store, H&M arriva al 50%. La maggior parte dei negozi nelle vie dello shopping romane propongono sconti e offerte: come White che sconterà tutti i capi del 20%. I centri commerciali romani hanno già “dichiarato” tutti gli sconti: per la maggior parte sarà Black Weekend, in alcuni casi con aperture prolungate fino alle 23. L'outlet di Castel Romano promette promozioni su oltre 100 brand, così una polo Lacoste arriva a meno 50% e Converse propone il metà prezzo sul secondo articolo acquistato. A Valmontone si potrà contare sul 40% di sconto per la giornata di oggi. Arriva il 50% su una selezione di marchi anche a La Rinascente: aderiscono tutte le sedi tra cui quella neonata di via del Tritone. La previsione di spesa per quest'anno è moderata ma non troppo: la maggioranza degli italiani spenderà tra i 50 a i 100 euro e in molti (il 42%) penseranno anche a “regali” per se stessi. Tripudio del consumismo? Non solo: c'è anche chi usa il Black Friday per una buona causa come Lush, che lancia un'edizione di saponi in edizione limitata il cui ricavato servirà a proteggere gli Orangotango di Sumatra.
Venerdì 24 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 25-11-2017 10:14

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-11-25 10:08:08
i media forse inconsapevolmente stanno aiutando la morte di molte piccole attività, dare risalto al Black Friday esaltando la forza delle grandi catene provoca un soffocamento delle prime in quanto non hanno le capacità economiche di affrontare tali eventi.
2017-11-24 21:00:50
Non bastava Halloween! In fatto di scemenza oltreoceanica, evidentemente, non c'è limite al peggio. Pazienza per gli americani, che sono fatti così e non hanno duemila anni di storia sulle spalle. ma qui in Europa, una nuova tragedia culturale di cui non si sentiva proprio la necessità. Che pena!
2017-11-24 08:59:09
La pazzia umana non ha più limiti, il consimismo ci sta divorando l'anima.
3
  • 237
QUICKMAP