Cannes, tutti i look più belli del red carpet: la regina è sempre Bella Hadid

di Costanza Ignazzi

L'anno scorso diede spettacolo l'abito rosso fuoco di Bella Hadid: quest'anno invece a Cannes va di moda il neutro. Bianco luminoso, rosa cipria e seta appena dorata hanno imperversato sul red carpet d'apertura del settantesimo Festival del film. A dominare il tappeto rosso nemmeno fosse il corridoio di casa è sempre Bella Hadid, questa volta accompagnata dal padre Mohammed, fasciata in un abito bustier con spacco vertiginoso di Alexandre Vauthier Haute Couture. Gemella diversa l'attrice Emily Ratajkowski con uno slip dress setato, mentre sul rosso quest'anno ha puntato (solo) Julianne Moore in un modello di pizzo Givenchy. 
 
 


Molti flash anche per il debutto a Cannes di Lily-Rose Depp, figlia di Johnny e di Vanessa Paradis, in versione dea greca con un abito bianco intarsiato d'oro. Quest'ultimo colore spadroneggia, tanto che lo sceglie anche Elle Fanning per il suo vestito firmato Vivienne Westwood: un look da vera principessa visto che sullo strascico c'è - addirittura - un unicorno. Non molto lontano arriva Uma Thurman, che ha invece puntato tutto sulla scollatura nel suo abito color cipria (e non ci sentiamo di darle torto).

Qualcuno ha scelto il corto, azzeccandoci: è il caso di Robin Wright, la signora di ferro di House of Cards, in metallizzato Saint Laurent. Qualcun altro si è distinto sfoggiando addirittura il pantalone: è il caso della modella francese Aymeline Valade con un androgino tailleur petrolio. Promossa, se non fosse per il colore.

Monica Bellucci sul red carpet non si è vista, poi si è distinta sul palco ma non di certo per la mise: il solito modello velato da femme fatale per il quale la tentazione di gridare "Basta" in coro non è mai stata così forte. 
Mercoledì 17 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18-05-2017 00:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 18
QUICKMAP