Altaroma, Act n°1 vince "Who Is On Next?" a colpi di eleganza tribale

WHO IS ON NEXT? DONNA 2017 
07 Lug 2017 [ph] A. D'Addressi - G. Palma- F. Fior, S.Dragone / Luca Sorrentino
di Gustavo Marco Cipolla
Il brand Act n°1 vince la tredicesima edizione per la sezione ready to wear donna del concorso di fashion scouting “Who Is On Next?”, promosso da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia e il supporto di Mise e Ice. Fondato nel 2016 a Reggio Emilia dal duo creativo formato da Luca Lin e Galib Gasanov, il marchio evoca nel suo nome il primo vero passo importante nella vita dei due designer che sulle passerelle del Guido Reni District hanno convinto la giuria di qualità composta, tra gli altri, dallo stilista Marco De Vincenzo, Carlo Capasa (presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana), Emanuele Farneti (editor in chief Vogue Italia), Sara Sozzani Maino (vicedirettore Vogue Italia ed Head Vogue Talents), Simonetta Gianfelici (talent scout WION?, Altaroma), Silvia Venturini Fendi (presidente Altaroma), Laura Lusuardi (fashion coordinator Max Mara), Raffaello Napoleone (ad Pitti Immagine) e Suzy Menkes (International Vogue editor Condé Nast). Seduti in front row anche il direttore creativo della maison Valentino, Pierpaolo Piccioli, e il couturier Giambattista Valli. Per questa edizione la novità è il riconoscimento dedicato alla storica direttrice di Vogue Italia Franca Sozzani mentre Act n°1 conquista il podio per la visione di una nuova generazione multiculturale che sposa perfettamente la tradizione allo streetwear.

Sul catwalk abiti destrutturati dal fascino etnico dove il collo della camicia è un accessorio a corredo dell'outfit. Nuance esotiche, linee avvolgenti, forme che rivivono una nuova vita sui tessuti giocati tra trasparenze e pieni volumi impercettibili che si fondono in un métissage visivo e cromatico che è il fil rouge dell'intera collezione. Piercing per il naso evocano forti ispirazioni tribali. Ai vincitori va di diritto un premio in denaro, una Pitti tutorship di sei mesi e l'inserimento nel calendario ufficiale a Milano Moda Donna per settembre 2018. Pari merito nella sezione accessori il brand di borse NicoGiani, del designer Niccolò Giannini, che vince per la ricerca trasversale tra arte e design, e Andrea Mondin per l'eleganza delle sue scarpe che strizzano l'occhio all'haute couture, omaggiando la femminilità. NicoGiani crea con sapienza materica secchielli e intrecci materici in bag che alternano i toni del ghiaccio  al blu elettrico, l'arancio al giallo limone, passando per il rosa cipria.

Pochette per la sera, contenitori di segreti per ogni donna che non rinuncia al glamour ma in chiave assolutamente contemporanea grazie al tocco minimal del design. Per Andrea Mondin ogni scarpa è il racconto di una fiaba che rimanda a moderne Cenerentole tra effetti butterfly, colori pastello ma anche il nero assoluto. Must della collezione le pantoufle total black con fiocco ricamate che hanno quel sapore haute couture raffinato che nel percorso espositivo dei finalisti per la sezione accessori esalta il gusto raffinato del made in Italy. Nell'edizione numero 13 di WION? si aggiunge il “Penelope Prize-Roberta Valentini”, che consentirà a NicoGiani di entrare in contatto con il pubblico mediante una vetrina e un trunk show in uno degli store di Brescia più influenti nel fashion system. Il premio Sugar del concept store aretino omonimo va sempre a NicoGiani e ad Act n°1 a cui l'owner Beppe Angiolini, anche lui tra i giurati WION?, offrirà l'opportunità di sviluppare un item in co-branding, promuovendo la linea speciale sulla piattaforma virtuale sugar.it. Rinnovata, inoltre, la partnership tra Altaroma e “Tomorrow”, business model internazionale incentrato sul multibrand-multiservice, inclusa una divisione marketing e digitale, che darà la possibilità ai vincitori della sezione ready to wear donna Act n°1 , grazie al “Premio Tomorrow”, di inserire la collezione nello showroom di Parigi in occasione della Woman Fashion Week di settembre 2018.
Sabato 8 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:55

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP