Zingaretti: «Nessun ripensamento sulla Roma-Latina. Chi dice no racconta una balla»

Nicola ZIngaretti questa mattina alla Lazio Print di Aprilia
«Nessun ripensamento sulla Roma Latina». Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, lo dice rispondendo alla domanda di Nicola Prezioso, rappresentante del Consorzio artigiani di Aprilia, al termine di una visita alle realtà produttive e di un incontro presso la Lazio Print. 

«Abbiamo ereditato ricorsi, li abbiamo superati, assegnato la gara. Perché non c'è il cantiere? Perché c'è un ulteriore ricorso, il Consiglio di Stato ha rinviato la decisione ad aprile e noi aspettiamo. Chi dice no alla Roma-Latina - aggiunge Zingaretti - e parla di messa in sicurezza della Pontina, racconta una balla. Perché i 450 milioni di euro finanziati per l'autostrada servono per quella, non possiamo farci altro, li perderemmo e ci farebbero un'altra opera pubblica. Se mi spiegano con quali soldi mettiamo in sicurezza la Pontina, sono qui ad ascoltare» 

L'incontro era relativo all'avvio delle attività del Consorzio, dopo anni di difficoltà burocratiche per la sua realizzazione. Zingaretti ha ripercorso le attività svolte dalla Regione durante il suo mandato, mentre il sindaco di Aprilia, Antonio Terra, ha sottolineato come proprio nella sua città ci sia «un pezzo importante del prodotto interno lordo del Lazio»
Lunedì 12 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP