Scauri, catena umana per protestare contro la mancanza d'acqua

Nuova protesta contro Acqualatina e la persistente mancanza d’acqua a Scauri. Questa volta non sono stati utilizzati i cassonetti per bloccare il traffico sulla Via Appia ma è stata creata una vera e propria catena umana da parte di una ventina di persone che, ieri nel tardo pomeriggio, sono scesi in strada all’incrocio di Piazza Rotelli.

Intanto  è stata riattivata a Suio la sorgente Forma del Duca, che in passato era stata chiusa per la presenza di arsenico, mentre le perforazioni in località "25 ponti", a Formia, hanno dato esito positivo e a settembre saranno avviati i lavori per la captazione.

Servizio completo sull'edizione cartacea e sul Messaggero digital
Venerd├Č 11 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 06:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP