Perseguitava la ex da oltre un anno, per un 43enne di Terracina arriva l'ammonimento del questore per stalking

Per oltre un anno e mezzo avrebbe perseguitato la sua ex, seguendola sul posto di lavoro e costringendola a cambiare radicalmente le abitudini di vita. Adesso per un 43enne di Terracina è arrivato l'ammonimento del questore di Latina per stalking, notificato dagli agenti del locale commissariato di polizia.
L’uomo, oltre a farsi notare dove la donna lavora, ne monitorava ogni spostamento, arrivando a seguirla in trasferta  quando la professionista si era recata a un convegno fuori città: in quell'occasione la donna, scorgendo il suo ex in albergo, aveva avuto un crollo psicologico e aveva dovuto rinunciare all'impegno di lavoro. In un'altra occasione l’uomo l'avrebbe aggredita pubblicamente sorprendendola in macchina imbottigliata nel traffico. Addirittura una volta si sarebbe presentato in casa dopo essersi dotato delle chiavi dell’appartamento della sua ex. La Squadra Anticrimine del commissariato di Terracina, diretto dal vice-questore aggiunto Bernardino Ponzo, dopo indagini mirate ha ricostruito i vari episodi di cui si era reso protagonista il 43enne, verificando il racconto della donna. Tutto ciò ha portato il questore ad emettere il Provvedimento di Ammonimento per “stalking”. 
Mercoled├Č 6 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP