Panico, l'azzurrino di Sezze scende in C al Teramo: per lui esordio amaro contro il Pordenone

Il setino Giuseppe Panico attaccante del Teramo
di Andrea Gionti
Ha cambiato maglia proprio negli ultimi giorni di mercato l’attaccante setino Giuseppe Panico. Il 20enne esterno offensivo ha lasciato la cadetteria e il Cesena scendendo di categoria al Teramo (serie C girone B) che lo ha prelevato dal Genoa, attuale proprietaria del cartellino a titolo temporaneo. Domenica l’esordio con la maglia abruzzese non è stato da ricordare considerando il ko interno (0-1) contro il Pordenone trascinato dalla rete di Bassoli all’11esimo del primo tempo. Panico, nativo di Ottaviano (Napoli), inizialmente in panchina, è stato gettato nella mischia dal tecnico Ottavio Palladini al 75’ al posto di Amadio provando a riequilibrare ma senza esito le sorti del match. Un momento negativo per i teramani, attualmente penultimi con 22 punti, in piena zona play-out e +6 di vantaggio sulla cenerentola Fano.

Per l’attaccante cresciuto nelle giovanili della Vis Sezze un esordio amaro dopo l’esperienza prima al Genoa in Primavera e anche in prima squadra (all’attivo due apparizioni nella massima serie) e poi al Cesena dove ha collezionato ventiquattro presenze e la rete siglata in Coppa Italia ad Empoli. Panico ha inoltre vestito la maglia della Nazionale under17, mettendo a segno otto gol in quattordici presenze, poi under18 e 19, con cui ha segnato altre quattro reti, partecipando gli Europei 2015 e 2016. Nel 2017 ha preso parte ai Mondiali Under 20 in Corea del Sud segnando contro Giappone e Francia e trascinando gli azzurrini ad uno storico terzo posto. «Ho scelto Teramo – afferma l'azzurrino di scuola lepina - perché in questo momento mi sembra la soluzione migliore per continuare il mio percorso di crescita professionale. Tatticamente nasco come punta centrale, ma so ricoprire anche il ruolo di esterno d’attacco o seconda punta. L’obiettivo è quello di dare una mano alla squadra per centrare la salvezza, impegnarmi e dare il massimo per questi colori».
Mercoled├Č 7 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:45

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP