Latina, duemila in piazza per la grande festa che ha chiuso il Carnevale

Tantissimi bambini, con mamme e papà al seguito, hanno partecipato ieri alla grande festa che ha chiuso il Carnevale. Tra domenica pomeriggio e martedì grasso oltre duemila persone si sono raccolte in Piazza del Popolo per l’occasione. «Un'affluenza che ha risposto in pieno alla richiesta del Comune di fare festa insieme. Con una nuova formula di collaborazione che ha visto il coordinamento della Pro Loco e il supporto delle associazioni dell’Osservatorio comunale e delle scuole dell’infanzia del territorio, pubbliche e paritarie» spiegano dal Comune.

Hanno fatto da richiamo artisti di strada, clown, attività di animazione, giocolieri, il simpatico spettacolo del Mago della Magia, i laboratori didattici, la break dance e la baby dance. «Le espressioni felici e sorridenti dei più piccoli hanno rappresentato la testimonianza di una scommessa vinta. Su questo abbiamo puntato - continuano dal Comune con tutti quelli che hanno contribuito all’organizzazione della kermesse: le cooperative Astrolabio e Karibu; le associazioni Airp, Fantasticart, Saman, Quartieri Connessi, Reti di Giustizia, Il Girasole, la Caritas, i Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio; gli Istituti Comprensivi Don Milani e Manuzio, le scuole dell’infanzia comunali San Marco e le altre paritarie dei Borghi (San Michele, Faiti, Grappa, Podgora, Le Ferriere).»

Positivo dunque il bilancio tracciato dall’Assessore all’Istruzione Antonella Di Muro e dal presidente della Commissione Cultura Fabio D’Achille: «I bimbi sono stati i veri protagonisti, felici nella scoperta di una libertà di cui approfittare. La loro gioia è il vero successo. Un successo frutto di un’azione concertata che ha visto diverse realtà del territorio fare rete e collaborare fattivamente per offrire due pomeriggi di sana e sicura allegria. E’ doveroso ringraziarle, la risposta calorosa della città è merito di questa preziosa sinergia che è il presupposto per un lavoro comune su tutti gli eventi che culturalmente e turisticamente coinvolgono la “piazza” di Latina». «Scuole, associazioni, cooperative, animatori della Pro Loco, tanti bambini e famiglie riuniti. Una festa semplice – aggiunge il Consigliere Comunale Emanuele Di Russo - ma per la quale tutti hanno dato molto: tempo, energia, impegno per una bellissima esperienza di allegria e condivisione. Nella sua semplicità e con le sue criticità questo Carnevale ha segnato un primo passo per la nostra comunità, rendendo tutti più consapevoli dei traguardi cui insieme possiamo tendere. Il prossimo passo sarà riuscire a definire il giusto percorso per inserire nel Carnevale 2019 il contributo dei carristi».





 
Mercoled├Č 14 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP