Gaeta, rubano energia elettrica per tre anni: denunciate dai carabinieri

Gaeta
di Antonello Fronzuto
Sono andate avanti per tre anni, con bollette dell'energia elettrica ridotte all'osso. Ma alla fine i consumi, troppo ridotti rispetto agli orari di apertura del loro negozio, hanno insospettito i tecnici dell'Enel. Le titolari, due donne di Gaeta di 42 e 38 anni, avevano deciso di far quadrare i conti a modo loro.  Durante un'ispezione la scoperta della frode, effettuata manomettendo gli indici del contatore in modo che segnassero il 70% in meno dei consumi. Al termine di un'accurata indagine i carabinieri della tenenza di Gaeta, coordinati dal tenente Carmine Manzi, hanno conteggiato la sottrazione di circa 8.000 kwh, avvenuta nel periodo tra il maggio 2012 e lo stesso mese del 2015. Di qui la duplice denuncia per furto aggravato inoltrata ieri dai militari alla procura della repubblica di Cassino.
Sabato 18 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP