Dearsenizzatore danneggiato dall'incendio, Comune di Aprilia invita a non usare acqua

Il Comune di Aprilia «invita la popolazione servita da acquedotto pubblico, fatta eccezione della frazione di Campoleone, a non utilizzare per il consumo umano l’acqua proveniente dall’acquedotto comunale».

La nota è stata diffusa a seguito dell'incendio che ieri pomeriggio ha danneggiato l’impianto di dearsenizzazione. 
«Nelle prime ore di oggi, gli uffici competenti dell’Asl Latina hanno effettuato prelievi di campioni idrici presso alcune fontane pubbliche del territorio comunale di Aprilia e sono in corso le analisi del caso». Per questo «in attesa di riscontri ufficiali da parte della società Acqualatina e della stessa azienda Asl in merito alla potabilità dell’acqua» arriva l'invito a non consumare l'acqua per uso umano. Il Comune di Aprilia ha messo a disposizione il servizio sostitutivo a mezzo autobotte, dalle ore 14.30, in via Galileo Galilei (presso acquedotto).

La nota diffusa ieri sera da Acqualatina (che è possibile scaricare qui) parla anche dei Borghi di Latina e di Nettuno 
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP