Basket Scauri, l'ala Giordano Chakir va a Palermo e ritorna alla base la guardia Joshua Giammò

La guardia-play Joshua Giammò con il presidente del Basket Scauri Roberto Di Cola
di Antonio Lepone
 Un’uscita ed un arrivo, in poche ore, in casa del Basket Scauri (serie B). La dirigenza biancazzurra e l’ala-pivot Giordano Chakir hanno deciso di rescindere consensualmente il contratto. Il giocatore, 19 anni, già in forza alla Sam Roma e al Bastia Umbra (in C2), è in procinto di approdare a Palermo, con il Green (in B). Il coach Renato Sabatino e la società del Sud Pontino si sono sùbito attivati per favorire il ritorno alla base della guardia-play Joshua Giammò, classe 1993, 193 cm, già impegnato col team biancazzurro in DNB, nell’annata sportiva 2012-2013, ed in B, nelle stagioni 2015-2016 e 2016-2017.
Dopo la prima parentesi scaurese, Giammò ha militato in serie superiore con il Basket Veroli (2013-2014) e con il Brescia Leonessa (2014-2015). Dotato di un ottimo palleggio e di un buon tiro, il cestista romano è anche un efficace difensore ed esordirà con i delfini domenica prossima, nell’impegnativo match interno con il Battipaglia.
Giovedì 11 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP