Taglio ai vitalizi, il Parlamento ha fatto flop. E tornano i maxi-stipendi per i dipendenti

L'aula della Camera
Sul fronte dei tagli ai costi della politica sono maturati in queste ore due fatti. Il primo è il rinvio (o l'addio) del Senato al progetto di limare i vitalizi dei 900 ex senatori. Come riferito ieri dal Messagero, l'ufficio di presidenza del Senato ha deciso di rinviare l'esame della delibera che avrebbe fatto scattare i tagli in attesa di sapere se saranno accolti o meno i ricorsi presentati contro l'analoga misura in vigore dalla scorsa estate alla Camera. LIMITE DEI TRE ANNI La norma - peraltro limitata a tre...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 24 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 25-12-2017 12:17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2017-12-25 03:19:35
Non ci si poteva aspettare altro. Alcuni, incapaci, inesperti, senza programma si tagliano gli stipendi; altri capaci, esperti, con le idee chiare, continuano a prendersi i soldi. P.diamante roma
2017-12-24 18:16:09
Poi si lamentano se il popolo gli volta le spalle, a chi la ciccia a chi l'osso!
2017-12-24 17:43:29
vergognaaaa!!!!
2017-12-24 16:00:36
LE falsità arrivano al pettine gli elettori hanno memoria lunga
2017-12-24 19:03:40
gli elettori si dimenticano il giorno dopo di quello che hanno sentito il giorno prima..... per questo motivo i nostri politici si ricandidano ogni volta e vengono pure eletti.....
22
  • 221
QUICKMAP