Cernusco sul Naviglio, arrestato capo ultrà della Juve: dovrà scontare 13 anni di carcere

I carabinieri hanno eseguito una ordinanza per un cumulo pene di 13 anni e 11 mesi nei confronti di Loris Giuliano Grancini, considerato il capo del gruppo ultras della Juve chiamato Vikings. Il 44enne Grancini, operaio, è stato trovato dai militari della compagnia di Cernusco sul Naviglio nella sua abitazione di Cernusco. Nel provvedimento si fa riferimento anche a una condanna per un tentato omicidio con arma da fuoco avvenuto il 5 ottobre 2006 in piazza Morbegno, a Milano.
Mercoled├Č 6 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2017 14:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-12-06 15:17:10
Arrestateli tutti e buttate le chiavi. ..a spaccare le pietre li manderei
2017-12-06 14:52:12
Il calcio,grande cultura.
2
  • 380
QUICKMAP