Padova, l'azienda cerca ​70 dipendenti ma nessuno si presenta

di Eva Franceschini
Cercano lavoratori offrendo contratti di tutto rispetto, ma non ne trovano: succede alla Antonio Carraro, azienda dell'alta padovana esperta nella produzione di trattori compatti per agricoltura specializzata, che da mesi attende risposte positive dalle agenzie interinali del territorio.

Peccato che queste risposte non arrivino: in tempo di crisi, e con una disoccupazione giovanile che ha toccato livelli senza precedenti nella storia dell'Italia dal dopoguerra, un'azienda strutturata e solida come la Carraro di Campodarsego non riesce a trovare manodopera. E non stiamo parlando di contratti a tempo determinato o part-time: «Offriamo un contratto base di terzo livello che fa riferimento al contratto nazionale del settore metalmeccanico, con una retribuzione di 1.590 euro lordi mensili», spiega la responsabile Relazioni esterne, Liliana Carraro. Incredula, di fronte all'impossibilità di agenzie interinali ed enti di formazione, di fornire le figure professionali di cui necessita. I 70 nuovi dipendenti non si trovano: cercano ingegneri meccanici progettisti, periti meccanici disegnatori, operatori addetti alle lavorazioni meccaniche, alla carpenteria, al controllo qualità del prodotto e periti elettrici e elettromeccanici...
 
 
Sabato 2 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-12-2017 18:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 136 commenti presenti
2017-12-02 15:36:41
Leggo articoli del genere e mi chiedo se voi giornalisti avete una vaga idea di quello che andate a scrivere o se volete prendere in giro la gente. Ho consegnato di persona un curriculum alla suddetta azienda sopracitata ancora diversi mesi fa. Ad oggi non ho ricevuto non dico nessuna proposta di lavoro, ma neppure una mail di ringraziamento per aver consegnato la mia candidatura di persona avendoci messo pure la faccia. Sono diplomato in uno dei più rinomati itis di Padova in materie del settore ed ho già avuto esperienze di lavoro sempre in ambito metalmeccanico, dovrei essere un candidato ideale per questa azienda eppure non ho mai ricevuto nessun riscontro. Dopo aver letto questo articolo sono rimasto basito, per non parlare di commenti del tipo "in Italia non hanno voglia di lavorare", personalmente lavoro da quando ho 16 anni (facendovi due conti capirete che andavo ancora a scuola all'epoca), spesso e volentieri lavoro 7 giorni su 7 per portare a casa la pagnotta alla fine del mese; vorrei dire a tutti di non generalizzare perché gente che ha voglia di lavorare fortunatamente ancora se ne trova (almeno in Veneto) e che il problema vero sta nei parassiti che non hanno voglia di fare nulla ma che occupano posti di lavoro In modo immeritato, ed in giro ce ne sono molti, troppi. Buona giornata a tutti
2017-12-02 09:45:17
Si tratta di circa 1200 euro netti al mese per 13 mensilità. Forse ingegneri, periti meccanici e altre figure qualificate che stanno cercando, in quella zona già lavorano con salari uguali o maggiori.
2017-12-02 10:20:12
secondo la responsabile Relazioni esterne un ingegnere lavora per € 1100 netti? lei quando prende di stipendio?
2017-12-02 16:06:37
Io ho 40 anni e pur di lavorare mi accontento di 6,25 euro netti all’ora. Ho inviato domanda, ma nessuno mi ha contattato. Ora dico: prima di riempire i giornali con queste false informazioni, siete andati a verificare quanto veritiere fossero? Invece di discutere sul compenso proviamo a discutere su chi ha veramente voglia di lavorare ma viene tagliato fuori dal mercato perché troppo vecchio o non iscritto a ammortizzatori sociali.
2017-12-02 11:57:15
Peccato che io abbia mandato più volte il mio curriculum e non ho avuto alcuna risposta !!!!!!
136
  • 19,2 mila
QUICKMAP