Pescara, sesso in stazione tra i pendolari: alla coppia focosa costa seimila euro di multa

Seimila euro di multa. Tanto costerà l'irrefrenabile voglia che ha colpito una coppietta alla stazione di Pescara. Un insegnante e la sua bella sono stati sorpresi dalla Polfer in un angolo del terminal ferroviario, non lontano dai binari, mentre, incapaci di fermarsi a qualche focoso preliminare, si concedevano una sveltina tra i pendolari impegnati a rincorrere i treni, incontri e separazioni scandite dagli altoparlanti.

Loro lì, dimentichi di tutto, travolti dalla loro passione fino a quando gli agenti hanno detto che non era il caso di proseguire. Di più, per i poliziotti la sveltina avrebbe assunto i connotati degli atti osceni aggravati, in quanto commessi in luogo pubblico. Alla fine l'imbarazzento processo non ci sarà, perchè la Procura ha lasciato cadere l'aspetto penale. Non quello amministrativo: multa di 3.300 euro a testa. 6.600 in tutto un un istante di “romanticismo", per chi ama certe location non po' così.
Venerdì 5 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 08-05-2017 11:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 33 commenti presenti
2017-05-05 20:07:43
Un INSEGNANTE !!! Stiamo a cavallo. E la ministressa "daa curtura, daa ricerca e daa scienza", che dice in proposito? Continuiamo a lasciarlo in cattedra, il porco? Poi, magari, il medesimo mette i voti di condotta!
2017-05-05 17:58:44
sarebbe anche tutto giusto, salvo che le " risorse " possono fare quello che vogliono che tanto le multe non le pagheranno mai. e mi riferisco a quello accaduto ieri a Roma dove si vede chiaramente una persona di colore ( nero) fare sesso con una donna.
2017-05-05 17:30:46
No siamo un popolo di maialini invece, gente senza morale e rispetto per il prossimo, peggio delle bestie che si accoppiano dovunque, come i conigli in particolar modo! Ci sono altri posti più intimi per sfogare i propri istinti, schifosi, non tra la gente in una stazione ferroviaria, ma dove siamo arrivati? Vergognatevi!.....
2017-05-05 18:56:53
eh no, purtroppo uno dei due è un insegnante e se non paga possono fargli il pignoramento dello stipendio. non confonderti: quelli che non pagano sono le " risorse ", a loro tutto è permesso !!!
2017-05-05 18:10:17
Vorrei vedere Lei! Provi a farlo a Londra od a Berlino, poi ne riparliamo.
33
  • 69
QUICKMAP