seguici su Google+ RSS
Martedì 29 Luglio - agg.14:40
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Roma

Maratona di Roma

Buon giorno vorrei segnalare un grave episodio di inefficienza, ottusita' e mancanza di elasticita' da parte dei vigili urbani che hanno presidiato i blocchi del traffico in zona Tre archi (Via delle Concie), Piazza Albania e tutte le zone limitrofe al quartiere Testaccio per la maratona di domenica 21 marzo.

Alle ore 11 mio marito si è recato da fuori Roma a prendere mia madre di 86 anni invalida al 100 % che lo aspettava fuori della Chiesa del Testaccio per passare una domenica in nostra compagnia. Arrivato con la macchina nella succitata zona Tre Archi gli è stato negato l'accesso al quartiere in quanto transennato per la gara podistica.

Mio marito ha mostrato il contrassegno di invalidità e dichiarato che l'anziana è ipovedente e si sarebbe trovata sola ad aspettarlo senza aver modo di essere avvertita del ritardo. Non c'è stato nulla da fare: è stato spedito verso l'Aventino dove anche li è stato bloccato e nessuno ha voluto ascoltare le sue ragioni o trovare una soluzione per poter risolvere la situazione.

Dopo tanto girovagare e pregare per poter arrivare il più vicino possibile al luogo dell'appuntamento, mio marito ha parcheggiato vicino alle poste di via Marmorata e si è recato 20 minuti più tardi all'incontro con mia madre, che ha trovato stanca di aspettare e un po' preoccupata. Il bello però è stato che mia madre ha dovuto percorrere tutto il tragitto a piedi, che dalla Chiesa di Testaccio alle poste di via Marmorata sarà più di 1 km, e per una persona invalida, ipovedente e con protesi al ginocchio (si serve di un bastone per poter deambulare) non è proprio cosa da poco e per tutto il giorno è dovuta stare a riposo.

Possibile che per la maratona tutto il quartiere è rimasto inaccessibile? Possibile che per questi casi così particolari non ci sia stato modo di risolvere con un può di buon senso e un po' di umanità la situazione? Evviva la tutela dell'anziano e del disabile!

Paola Baldi

(22 marzo 2010)

Lunedì 22 Marzo 2010 - 22:05
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
Roma, donna aggredita da cani randagi in un parco
Una donna di 43 anni è stata aggredita da alcuni cani randagi in un...
GUARDA TUTTE LE NEWS DI ROMA
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Pisa, sgozza la madre perché la cena non gli piace. Poi dorme col cadavere

Ha sgozzato la madre con un coltello da cucina e poi ha dormito con il cadavere in casa. ​

Permessi ztl, ecco la lista dei vip. Tutti in centro grazie al dirigente dei vigili

Da stilisti famosi a noti imprenditori della ristorazione e manager dei locali di grido del Centro.

Termini, trappola nomadi al colonnello Accerchiato e derubato un ufficiale gdf

​Dopo un tentativo di furto andato male, hanno messo a segno un colpo quasi perfetto, scegliendo...

Maledizione delle Torri Gemelli: 2.500 soccorritori si sono ammalati di cancro

Oltre 2.500 soccorritori che hanno lavorato a Ground Zero dopo il crollo delle Torri Gemelle si sono ammalati...

Mostra un'arma da collezione a una donna incinta e la uccide

​Invita gli amici ad ammirare la propria collezione di armi, prende in mano un revolver e parte un...

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009