seguici su Google+ RSS
Giovedì 24 Luglio - agg.12:41
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Nel Mondo

Walter Nones muore sull'Himalaya
durante una salita al Cho Oyu

La notizia data dalla moglie sul blog dell'alpinista: «Non potremo più riabbracciarlo». Forse travolto da una valanga

Walter Nones

ROMA (3 ottobre) - L'alpinista trentino Walter Nones, 39 anni, carabiniere, moglie e due figli di due e cinque anni, è morto questa mattina mentre tentava una salita agli ottomila del massiccio del Cho Oyu nell'Himalaya, per aprire una nuova via sul versante sud-ovest. Il corpo di Nones sarebbe già stato recuperato. In questa spedizione, partita dall'Italia il 6 settembre (rientro previsto per il 20 ottobre) Nones era accompagnato dal collega dell'Arma Giovanni Macaluso, 46 anni, di Bressanone, istruttore nel centro di Selva di Val Gardena, e da Manuel Nocker, 30 anni, aspirante guida alpina di Selva.

«Non è un'ossessione - aveva spiegato Nones prima di partire - L'alpinismo è passione, divertimento. Se ci saranno le condizioni per portare a termine il progetto alpinistico, bene. Altrimenti si torna indietro senza patemi d'animo». Aveva in mente una nuova linea sulla parete sud ovest del Cho Oyu, tra la via slovacca del 2006 e quella giapponese del 1994, lungo un tratto di roccia tra i 7.000 e i 7.500 metri di altitudine. «Dopo la tragedia del Nanga Parbat (nel 2008 morì il compagno di cordata Karl Unterkircher, ndr), solo ora - aveva detto Nones - ho la mente sufficientemente sgombra per affrontare una nuova spedizione. È chiaro che certe esperienze ti rimangono impresse come un marchio, che la vita è fatta di momenti di gioia e di dolore, ma voglio guardare avanti».

La notizia della morte è stata data dalla moglie, Manuela, sul blog dell'alpinista. «Walter ha avuto un incidente questa mattina - è il testo del post - Non potremo più riabbracciarlo, possiamo solo ricordarlo per il grande uomo speciale che era. Non ci sono ancora informazioni precise sull'accaduto quindi chiedo rispetto da parte dei mezzi d'informazione nel diffondere la notizia. Quando avrò maggiori informazioni le pubblicherò sul blog. Grazie, Manuela».

Walter Nones era di Cavalese, in Trentino, ma risiedeva in Valgardena, in Alto Adige. Era appuntato dei carabinieri. Il suo curriculum comprendeva, oltre alla salita al K2 senza ossigeno con una spedizione del 2004, numerose salite nelle Dolomiti, due cime himalayane (Island Peak, 6.189m e Lobuche Peak, 6.119m, dove aprì una nuova via), McKinley (6.194m) e Aconcagua (6.962m). Nel luglio 2008 fu protagonista di un'odissea sul Nanga Parbat conclusa dieci giorni dopo l'inizio dell'ascesa durante la quale Karl Unterkircher, il cui corpo non è mai stato recuperato, morì cadendo in un crepaccio. Nones e il compagno Simon Kehrer vennero recuperati da un elicottero su un pianoro a quota 5.700, raggiunto dai due alpinisti al termine di una discesa dalla montagna avvenuta in condizioni difficilissime.

Domenica 03 Ottobre 2010 - 16:49
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

La moglie non vuole fare sesso, lui pubblica online tutte le scuse usate

C'è chi dice che il matrimonio sia la tomba dell'amore. Per qualcuno, sicuramente lo...

Tifone a Taiwan, aereo si schianta in atterraggio: 51 morti e sette feriti

Aereo di linea si schianta in fase di atterraggio a Taiwan. Ci sarebbero 50 morti.

India, ha forti dolori alla bocca, gli estraggono 232 denti: caso da Guinness dei primati

I dottori di un ospedale indiani di Mumbai hanno estratto 232 denti ad un adolescente che si lamentava per...

Senato, tensione sulle riforme. Il Pd contro Grasso. Napolitano: «Paralisi, grave danno al Paese»

​La bufera del voto segreto. Comincia lo scrutinio in Senato, si inizia a votare e ritmi sono...

CASA
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
Agevolazioni fiscali per una casa più sicura
Sconto Irpef del 50% su porte blindate, grate e telecamere
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009