Scorribande e furti negli autogrill,
sei arresti nell'operazione Rave Party

Sei persone arrestate ed altre cinque denunciate a piede libero per una serie di furti di generi alimentari commessi presso gli Autogrill delle aree di servizio La Macchia Est ed Ovest, situate sulla A/1, nel tratto che attraversa il comune di Anagni.

È il bilancio complessivo dell’operazione denominata “rave party” condotta dagli uomini della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone.

Si tratta di giovani di età compresa tra i 19 ed i 30 anni, residenti in varie parti d’Italia con in comune la passione per i raduni di musica rave.

Le indagini sono state attivate sin dai primi giorni del mese di novembre dello scorso anno, dopo una serie di furti, commessi per lo più in orari serali e notturni, all'interno del market dei due Autogrill situati nelle aree di servizio La Macchia Est ed Ovest.

Le modalità riscontrate erano sempre le stesse: gruppi di giovani, composti da più persone, dopo aver fatto ingresso nel market, compivano vere e proprie scorribande prelevando ingenti quantità di generi alimentari (salumi, tranci di prosciutto, parmigiano, dolci e prodotti alcolici) che occultavano all'interno di borsoni e sotto i giubbotti, dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio. Subito dopo uscivano dall’autogrill senza passare per le casse, realizzando profitti per più di 500 euro a colpo. 
Venerd├Č 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP