Babbo Natale e presepi viventi
ed artistici nei borghi di Ciociaria

di Valentino Mingarelli
Eventi di ogni genere nel secondo dei tre week-end del periodo natalizio che partendo appunto dal Natale arrivano sino all’Epifania. Nel prossimo fine settimana, quello che porterà al Capodanno, ci sarà ancora l’imbarazzo della scelta tra villaggi di Babbo Natale, presepi viventi, presepi artigianali e altro ancora. A Fiuggi per tutto il week-end ed anche sino al 7 di gennaio nel borgo medievale, in uno scenario che conserva inalterata la fisionomia dei tempi più antichi, appuntamento con “Fiuggi il Borgo di Babbo Natale” con il Palazzo di Babbo Natale, i mercatini, animazione e artisti di strada. Appuntamento con Babbo Natale anche ad Aquino sino al 6 di gennaio nel suggestivo borgo medievale per un evento imperdibile per grandi e piccini: “Il Villaggio di Babbo Natale”. Il villaggio offre una moltitudine di eventi e spettacoli che stanno rendendo speciali le giornate di tutte le famiglie. La casa di Babbo Natale, il mercatino di Natale ed un’area spettacoli dove si esibiscono pregevoli artisti, sono tappe fondamentali di un percorso natalizio che sta lasciando tutti senza fiato.  E come in tutti i villaggi di Natale che si rispettano, non mancano inoltre gli elfi che guidano i visitatori nel magico e incantato mondo di Babbo Natale. E sino al 6 di gennaio anche a Ceccano nell’affascinante location di Castel Sindici appuntamento con “Il castello di Babbo Natale”, con eventi di ogni genere.  Ad Arpino fino al 7 di gennaio presso il “Palazzo Felluca-Merolle” in Corso Tulliano la V edizione della mostra Presepi ad Arpino.  E  a poca distanza ad Isola del Liri altro appuntamento con il fascino dei presepi artistici allestiti in questo caso nei vicoli della città fluviale con la manifestazione detta appunto “I vicoli dei Presepi”. Presepi artistici anche ad Alatri fino al 7 gennaio nella splendida cornice del Chiostro di San Francesco in Piazza Regina Margherita con la mostra “Segui la stella”,  una vera e propria spettacolare mostra di  presepi artistici con oltre 100 opere . E sino al 7 gennaio si potrà ammirare una mostra di presepi artistici anche  nel centro storico di Anagni. Presepe vivente invece sabato e lunedì e infine il giorno dell’Epifania a Castro dei Volsci con l’ormai tradizionale “Il paese diventa presepe”. Da 23 anni infatti il Natale in Ciociaria è caratterizzato dal tradizionale appuntamento che si svolge ogni anno in uno dei “Borghi più belli d'Italia”. Oltre cento figuranti che animano una quarantina di scene e fanno rivivere, in questa piccola Betlemme nostrana, scorci di vita quotidiana di una comunità contadina ciociara tipica dei primi anni dell’Ottocento. Una rappresentazione davvero suggestiva inserita all’interno dello scenario naturale del centro storico dove vicoli, archi, stradine, cantine, stalle, angoli caratteristici e locali in disuso rivivono grazie al Presepe e sono resi ancora più suggestivi da luci e fiaccole romane. E, particolare da non dimenticare, vi sarà per tutti i visitatori un ricco percorso enogastronomico. 
Sabato 30 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 21:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP