Enzo Vitale
BLOG ULTIME DAL CIELO di Enzo Vitale

Fahrenheit 451, arriva il remake sul futuro distopico di Ray Bradbury

Cominciano col dire cos'è la distopia. Ci vengono in aiuto i benedetti dizionari. La distopìa  (anche definita antiutopia, pseudo-utopia o utopia negativa) descrive, in linea di massima, il concetto legato a una società futuristica indesiderabile,  l'esatto opposto dell'utopia.

Per chi ha letto e visto Fahrenheit 451 (rispettivamente libro scritto nel 1953 da Ray Bradbury e film realizzato nel 1966 di François Truffaut), il termine non rappresenta una novità.
Si narra la storia di Guy Montag, pompiere addestrato per bruciare libri , in una società dove un fantomatico governo controlla e condiziona i suoi cittadini con regole rigide attraverso grandi schermi collocati in ogni abitazione di una improbabile città.


(Una scena tratta dal film di Truffaut con Oskar Werner nella parte di Guy Montag e Julie Cristie nel doppio ruolo di Linda, la moglie, e  Clarisse, la donna che lo avvicina alla lettura dei libri)

 

(Il trailer del film del 1966 di François Truffaut)



Ma finalmente, contro tutte le leggi del giornalismo dove, in effetti, la notizia va in testa, eccoci alla novità.
Ebbene la moda dei remake non risparmia nessuno e perfino un classico del genere verrà resuscitato a breve. Non è dato di sapere se trattasi di una serie o di un unico film, ma pare che alla rielaborazione fossero interessati personaggi come Frank Darabont  (Le ali della libertà, Il miglio verde e The Mist) e Mel Gibson. Alla fine sembra averla spuntata Ramin Bahrani, il 42enne regista statunitense di origini iraniane, che ne sarà, secondo le prime indiscrezioni, anche produttore esecutivo per la Hbo.
In ogni caso il suo ruolo non si esaurisce qui in quanto, insieme ad Amir Naderi, assumerà anche l'incarico di co-sceneggiatore. Per quanto riguarda gli interpreti Michael B. Jordan interpreterà la parte che fu di Oskar Werner, ovvero Guy Montag, mentre Michael Shannon sarà Beatty, l'arcigno capitano al comando di una squadra di pompieri sui generis e al contrario.


(La copertina per il 50° anniversario del libro di Ray Bradbury)


enzo.vitale@ilmessaggero.it
su Twitter @enzotvitale







.
  Giovedì 20 Aprile 2017, 17:45
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP