Luca Cifoni
BLOG CORRI ITALIA, CORRI di Luca Cifoni

"Italien raus!" e i nostri pregiudizi verso la Germania

Oggi è una giornata positiva per l'Europa: i dati sulla crescita del terzo trimestre parlano di un incremento del Pil del 2,5 su base annuale. In Italia l'aumento è dell'1,8 per cento, in Germania del 2,8. Si tratta di un andamento più che soddiffacente (pur se non trionfale) che coinvolge tutto il Vecchio Continente, con intensità variabile. Ma oggi da noi è anche il giorno del lutto nazionale per l'eliminazione dai mondiali ad opera della Svezia. E in questo clima è stato preso male un titolo del quotidiano tedesco "Bild" che commenta appunto quanto successo in campo a Milano. Il titolo è "Italien raus! Schade für die WM, gut für uns". 

​Ha colpito l'immaginazione quel "raus" con tanto di punto esclamativo che naturalmente ricorda episodi tragici della storia del secolo scorso. Ma più semplicemente, questa parola è quella usata normalmente in tedesco per dire "fuori", ovvero per rappresentare quel che è successo alla nostra nazionale. Difficile sceglierne un'altra. E l'uso dell'esclamativo esprime in questo caso sorpresa e non certo un tono di comando o di scherno. Per fare un esempio, la struttura del titolo è la stessa usata da altri giornali mesi fa a proposito della Germania, pur se in uno sport meno diffuso: come si può vedere qui. Se poi guardiamo alla seconda frase, si traduce letteralmente "Peccato per i campionati del mondo, buon per noi". Insomma la popolare Bild, che certo a volte non brilla per raffinatezza nei suoi titoli, stavolta ha sostanzialmente espresso rispetto e considerazione per il nostro Paese, nella sua dimensione calcistica: lo ha fatto certo ricordando i confronti del passato più o meno recente, spesso sfavorevoli alla Mannschaft.
  Martedì 14 Novembre 2017, 15:36
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP