seguici su Google+ RSS
Mercoledì 3 Settembre - agg.6:35
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo

Religione islamica a scuola, la Libia ringrazia Urso: «Siamo tutti figli di Adamo»

ROMA (18 ottobre) - La Libia plaude alla proposta di Adolfo Urso di introdurre nelle scuole italiane l'ora facoltativa di religione islamica per gli studenti musulmani. «Grazie per la sua proposta di vicinanza culturale che evidenzia come fra noi non ci siano differenze» ha detto il ministro libico per l'Economia, il commercio e l'industria, Mohammed Al Huweji, rivolgendosi direttamente al vice ministro allo Sviluppo economico Urso arrivato oggi in visita in Libia.

«Siamo tutti figli di Adamo e adoriamo Dio. Non crediamo nell'interpretazione estremista del Corano, come voi non credete nell'interpretazione estremista della Bibbia» ha aggiunto Al Huweji. Il ministro libico ha anche ricordato che Italia e Libia «in quanto Paesi affacciati sul Mediterraneo e distanti solo 300 Km in linea d'aria devono continuare a sviluppare queste politiche di amicizia».

Domenica 18 Ottobre 2009 -
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

iPhone 6, ecco com'è fatto il nuovo smartphone di Apple

Via agli ultimi veli, il debutto del nuovo iPhone 6 è ormai solo una questione formale.

Addio a Valentina Ok, la trans neomelodica

Gli amici, purtroppo si aspettavano la notizia da un giorno all'altro. E ieri la notizia è...

Video Isis: decapitato il giornalista americano Steven Sotloff

L'Isis avrebbe rilasciato un video di 2 minuti e 46 secondi in cui viene mostrato la decapitazione del...

Pensioni, per gli assegni più bassi mini sconto fiscale e più detrazioni

Chi si aspetta una pioggia di soldi sui pensionati resterà deluso. Ma l'operazione che ha in...

Bimbo di tre anni annega in Calabria: risucchiato dalle onde

Un bambino di tre anni, di nazionalità bulgara, è annegato a San Ferdinando (Reggio Calabria)...

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009