seguici su Google+ RSS
Sabato 25 Ottobre - agg.11:24
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo

Sfollati: treni gratis e niente pedaggio sulla A24 e sulla A25

ROMA (9 aprile) - Gli sfollati potranno viaggiare gratis sui treni delle Ferrovie dello Stato e transitare senza pagare il pedaggio sulle autostrade a A24 Roma-L'Aquila-Teramo e A25 Roma-Pescara.

Treni gratis. Ferrovie dello Stato «assicurerà viaggi gratuiti agli sfollati delle zone terremotate». L'azienda spiega che «fino al 31 maggio potranno usufruire di tale agevolazione quanti dovranno effettuare viaggi, anche di andata e ritorno, verso qualunque località del territorio italiano per raggiungere i parenti». Sono previsti anche «viaggi gratuiti, fino al termine dell'anno scolastico o della sessione estiva d'esami universitari, anche per gli studenti sfollati che, impossibilitati a frequentare scuole e università a l'Aquila, dovranno spostarsi verso altre città per frequentare i corsi di studio». L'iniziativa è stata adottata da Ferrovie dello Stato in accordo con il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti e sarà attuata in coordinamento con il Dipartimento della protezione civile, spiega una nota. «Per usufruire di questa agevolazione basterà indicare al sindaco o all'autorità di Protezione Civile più vicina il nominativo, la destinazione e la data di viaggio. L'autorità, previa apposizione di un visto su un modulo contenente i dati, comunicherà gli estremi al delegato di Ferrovie dello Stato che provvederà al viaggio gratuito verso le destinazioni e nelle date richieste».

Niente pedaggio sulla A24 e sulla A25. Gli sfollati possono usufruire, già da ieri sera, dell'esenzione del pedaggio autostradale sulla A24 Roma-L'Aquila-Teramo e sulla A25 Roma-Pescara. Lo ha precisato l'amministratore delegato di Strada dei Parchi - la società che gestisce i due tratti autostradali - Sandro Capparucci, spiegando che saranno rispettate le direttive del ministero dei Trasporti. Strada dei Parchi ha dato disposizioni agli addetti dei caselli autostradali che operano in porta manuale dell'A24 e A25 di «autorizzare il transito senza richiedere il pagamento del pedaggio agli utenti che, provenienti dalle stazioni di Tornimparte, L'Aquila Ovest, L'Aquila Est, Assergi e Colledara dell'A24 e Bussi dell'A25», si dichiarano «sfollati delle aree colpite dal sisma». Analoga procedura troverà applicazione per i transiti in uscita alle stesse stazioni per agevolare il rientro ai medesimi utenti nelle zone di provenienza. «Per evitare tentativi di truffa - ha sottolineato Capparucci - sarà premura del casellante annotare la targa del veicolo sul biglietto del pedaggio esentato dal pagamento in modo da poter controllare, in un successivo momento, la residenza del proprietario attraverso la Motorizzazione. Tali controlli però saranno effettuati solo se dovessimo accorgerci di una richiesta spropositata di esenzioni».

Gioved� 09 Aprile 2009 -
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Auto, «stesso nome per patente e libretto»: multe di 700 € per i trasgressori

ROMA - Cambiamenti in vista per gli automobilisti che usano vetture non intestate a loro nome. A partire dal...

Incidente sulla A1 nei pressi di Roma, van contro autocarro: sei morti e 4 feriti

E' di sei morti e quattro feriti il bilancio di un incidente avvenuto intorno alle 5 di stamattina sulla...

Emilio Fede in lacrime: «Ho perso tutto, penso al suicidio»

Emilio Fede si sfoga ai microfoni de La Zanzara: «Ho perso tutto», dice.

Cerca su Facebook le prove del tradimento del marito, ma quello che scopre la sconvolge...

​Londra - Scopre su Facebook che il marito aveva un'altra donna, ma spiando a fondo il suo...

Cgil in piazza a Roma. Camusso: vogliamo lavoro e diritti

Cgil in piazza a Roma per dire no al jobs act e chiedere al governo di cambiare la manovra.

CASA
Casa, le nuove tasse sulla compravendita
In calo le imposte di registro, ipotecaria e catastale. Le aliquote
Dossier Tasi, ecco le regole per pagare
Il tributo sui servizi indivisibili colpisce tutti. Come prepararsi alla...
Arriva la Tasi, acconto entro il 16 ottobre
Aliquote a Roma. Calcolo per inquilini, anziani e coppie separate
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009