seguici su Google+ RSS
Domenica 25 Gennaio - agg.17:15
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo

Magdi Allam fonda il partito "Protagonisti per l'Europa Cristiana"

ROMA (30 novembre) - No all'aborto, no al divorzio, no ai matrimoni gay, no alla ricerca sugli embrioni umani, no all'eutanasia. Sì alla famiglia naturale, costituita da un uomo e una donna in grado di procreare, sì alla vita dal concepimento alla morte naturale, sì al rispetto dell'autorità morale e all'inviolabilità delle regole etiche universali. In definitiva, sì a un nuovo modello di stato etico, basato su «fede, religione, libertà, verità, valori».

Questo il manifesto programmatico del partito Protagonisti per l'Europa Cristiana, fondato oggi da Magdi Cristiano Allam a Fabrica di Roma in provincia di Viterbo, paese nel quale il vice direttore del Corriere della Sera vive da alcuni anni sotto scorta. Per l'esordio del suo partito, Allam ha scelto una scenografia estremamente minimal: due soli manifesti con la scritta «Sì, noi siamo i protagonisti e ce la faremo», sormontata dalla una sua foto sorridente, e lo stemma del movimento. Una bandiera tricolore in campo azzurro circondata da 12 stelle gialle e il nome del partito Protagonisti per l'Europa Cristiana - Valori e libertà - Fede e religione.

In platea nessun volto noto. «Nasciamo nella consapevolezza che la nostra Europa - ha detto Allam nel discorso introduttivo - è in preda ad una deriva etica che si alimenta in una concezione materialista e consumistica della vita». E ancora: «Nel quadro politico italiano, da destra a sinistra, c'è una preoccupante anarchia dei valori che noi vogliamo colmare. Per questo nasce il nostro partito, laico e autonomo».

Per quanto riguarda i rapporti con l'Islam, la sua religione fino alla conversione al cristianesimo, Allam ha detto: «Noi vogliamo convivere pacificamente con i musulmani come persone, nel rispetto delle regole che valgono per tutti, ma non vogliamo essere costretti ad accettare l'Islam come religione, Maometto come profeta e la Sharia come legge».

Allam ha annunciato che il suo partito si presenterà alle elezioni europee del giugno prossimo: «Intanto ci organizzeremo in tutta Italia per partecipare alle future elezioni amministrative», ha precisato. Allam ha concluso dicendo di aver deciso di fondare il partito «per colmare il baratro tra materialità e spiritualità e per proclamare uno stato di emergenza etica in Italia e in Europa». Domani la presentazione ufficiale, in un incontro con i media alla stampa estera.

Domenica 30 Novembre 2008 -
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
Lanciano beffato nel finale non basta il gol di Monachello
MODENA - Si è concluso con un pari (1-1) il posticipo dell'ora di...
GUARDA TUTTE LE NEWS DELL' ABRUZZO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Sabina Guzzanti: Maria De Filippi è un male dell'umanità

Sabina Guzzanti attacca Maria De Filippi e lo fa intervenendo alla manifestazione del M5S "La notte...

Mexes si scusa con tutti tranne Mauri Inzaghi minimizza: «E' stato provocato»

Non è un ex romanista infastidito dal biancazzurro degli avversari in campo. Perfino le polemiche tra...

Quando controllare i dettagli di una foto prima di caricarla sul web è fondamentale

Diciamo la verità: quanti di noi controllano sistematicamente tutti i dettagli delle foto che...

Neonata mangiata viva dai tre furetti di casa: la piccola ha perso un quarto del viso, i genitori l'avevano lasciata sola

Perché Skyy Isabelle Fraime possa tornare ad avere una vita e un volto passeranno anni: ad appena un...

Scontri Egitto: morti. La foto choc dell'attivista uccisa tra le braccia del marito

Il sito di autorevole quotidiano egiziano, citando fonti ufficiali, alza a 11 il numero di morti nei...

CASA
Prorogate per tutto il 2015 le maxi detrazioni
Confermato il 50% per le ristrutturazioni e il 65% per il risparmio energetico
Tasso legale al minimo: è sceso dall'1 allo 0,50%
Agevola i contribuenti che regolarizzano le imposte non versate nel 2014
Imu e Tasi, doppio saldo il 16 dicembre
Ecco chi deve pagare e quanto. A Roma rata media di 196 €
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
2015 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009