seguici su Google+ RSS
Sabato 1 Novembre - agg.2:25
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo

Magdi Allam fonda il partito "Protagonisti per l'Europa Cristiana"

ROMA (30 novembre) - No all'aborto, no al divorzio, no ai matrimoni gay, no alla ricerca sugli embrioni umani, no all'eutanasia. Sì alla famiglia naturale, costituita da un uomo e una donna in grado di procreare, sì alla vita dal concepimento alla morte naturale, sì al rispetto dell'autorità morale e all'inviolabilità delle regole etiche universali. In definitiva, sì a un nuovo modello di stato etico, basato su «fede, religione, libertà, verità, valori».

Questo il manifesto programmatico del partito Protagonisti per l'Europa Cristiana, fondato oggi da Magdi Cristiano Allam a Fabrica di Roma in provincia di Viterbo, paese nel quale il vice direttore del Corriere della Sera vive da alcuni anni sotto scorta. Per l'esordio del suo partito, Allam ha scelto una scenografia estremamente minimal: due soli manifesti con la scritta «Sì, noi siamo i protagonisti e ce la faremo», sormontata dalla una sua foto sorridente, e lo stemma del movimento. Una bandiera tricolore in campo azzurro circondata da 12 stelle gialle e il nome del partito Protagonisti per l'Europa Cristiana - Valori e libertà - Fede e religione.

In platea nessun volto noto. «Nasciamo nella consapevolezza che la nostra Europa - ha detto Allam nel discorso introduttivo - è in preda ad una deriva etica che si alimenta in una concezione materialista e consumistica della vita». E ancora: «Nel quadro politico italiano, da destra a sinistra, c'è una preoccupante anarchia dei valori che noi vogliamo colmare. Per questo nasce il nostro partito, laico e autonomo».

Per quanto riguarda i rapporti con l'Islam, la sua religione fino alla conversione al cristianesimo, Allam ha detto: «Noi vogliamo convivere pacificamente con i musulmani come persone, nel rispetto delle regole che valgono per tutti, ma non vogliamo essere costretti ad accettare l'Islam come religione, Maometto come profeta e la Sharia come legge».

Allam ha annunciato che il suo partito si presenterà alle elezioni europee del giugno prossimo: «Intanto ci organizzeremo in tutta Italia per partecipare alle future elezioni amministrative», ha precisato. Allam ha concluso dicendo di aver deciso di fondare il partito «per colmare il baratro tra materialità e spiritualità e per proclamare uno stato di emergenza etica in Italia e in Europa». Domani la presentazione ufficiale, in un incontro con i media alla stampa estera.

Domenica 30 Novembre 2008 -
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Milano, torna l'incubo del Knockout Game: pugni a una ragazza mentre passeggia

Il Knockout Game torna a far parlare di sè, ma non negli Stati Uniti, dove è stato inventato,...

Panariello, tre persone rinviate a giudizio per la morte del fratello

Tre persone sono state rinviate a giudizio con l'accusa di omissione di soccorso per la morte di Franco...

Cucchi, tutti assolti in appello. Il Sap: se uno conduce vita dissoluta ne paga le conseguenze

Non ci sono colpevoli per la morte di Stefano Cucchi. Non lo sono i sei medici condannati in primo grado per...

Venezia hot, il boss della casa del sesso faceva prostituire anche la moglie

Non disdegnava di far prostituire anche la moglie. Di fronte alle esigenze dei clienti cedeva pure la...

Navetta spaziale Virgin si schianta al suolo, morto il pilota. Doveva portare turisti in orbita

La Virgin Galactic Space Ship Two, la navetta spaziale privata che doveva essere la prima a portare turisti...

CASA
Casa, le nuove tasse sulla compravendita
In calo le imposte di registro, ipotecaria e catastale. Le aliquote
Acquisto seconda casa con le nuove imposte
Da gennaio alleggerito il peso fiscale. Le aliquote da applicare
Dossier Tasi, ecco le regole per pagare
Il tributo sui servizi indivisibili colpisce tutti. Come prepararsi alla...
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009