E' morta Ekaterina Maximova,
stella del Bolshoi

MOSCA (28 aprile) - Ekaterina Maximova, famosa ballerina russa del Bolshoi, artista del popolo dell'Urss, è morta nelle prime ore di oggi a Mosca, all'età di 71 anni. Lo ha annunciato la direzione del teatro moscovita, dove ha speso tutta la sua vita artistica, danzando in particolare con Vladimir Vasiliev, marito e compagno di palcoscenico.

Notata da Galina Ulanova, del teatro Kirov, ha perfezionato con lei l'interpretazione di ruoli classici, in particolare quello di Giselle. Maximova, diventata poi insegnante di danza, si Ť distinta particolarmente nel ruolo di Frigia nel balletto Spartaco nonchť nel ruolo di Kitri nel balletto Don Quixote.

Per lei sono state create le coreografie di Galateia e Aniuta (quest'ultimo balletto Ť stato tratto da un racconto dello scrittore russo Anton Cechov). Il suo repertorio comprende i grandi balletti classici: lo Schiaccianoci, (Clara), La bella addormenta (Aurora), Il lago dei cigni (Odette), Le Silfidi; ma anche moderni: Romeo e Giulietta (coreografia di BŤjart, Stoneflower (coreografia di Grigorovich).
Martedž 28 Aprile 2009, 12:41 - Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 00:00
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
0
QUICKMAP