seguici su Facebook Twitter Google+ RSS
Giovedì 17 Aprile - agg.15:16
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Roma

Alemanno: il museo della Shoah
sarà completato entro il 2011

Riccardo Pacifici e Gianni Alemanno

ROMA (17 novembre) - Il Museo nazionale della Shoah sarà realizzato. La giunta capitolina ha approvato stamani una memoria che dà il via libera definitivo al progetto e che rimanda l'approvazione finale al consiglio comunale. Ad annunciarlo, nel giorno del 70° anniversario dalla promulgazione delle leggi razziali in Italia, il sindaco di Roma Gianni Alemanno. Il Museo, che sorgerà nel parco di Villa Torlonia, sarà un parallelepipedo nero sulle cui pareti saranno incisi i nomi degli ebrei italiani deportati nei campi di concentramento nazisti, secondo il progetto degli architetti Luca Zevi e Giorgio Tamburini. Alemanno ha spiegato che il museo costerà 13 milioni di euro e sarà completato entro il 2011.

«Vorremmo cercare di indire la gara per l'appalto del Museo prima della Giornata della memoria - ha spiegato il sindaco - che sarà a gennaio».

Il presidente della Comunità ebraica di Roma Riccardo Pacifici, dopo aver ricordato che il progetto del Museo era stato già illustrato due anni fa, ha voluto fare «un encomio all'amministrazione comunale per l'accelerazione dei tempi dell'iter» e perchè «questa comunicazione cade proprio il 17 novembre: quale migliore riscatto della storia».

Lunedì 17 Novembre 2008 - 20:23
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Alitalia-Etihad, salta il matrimonio. Gli emiri si sono sfilati: nessuna garanzia su tagli del personale e rotte

Salta a sorpresa il matrimonio tra Etihad ed Alitalia. A un passo dalle nozze, ieri sera il vettore di Abu...

Statali, stangata sugli stipendi in arrivo: il primo tetto a 60mila euro

Tetto alle retribuzioni per tutti i dipendenti pubblici. Sta prendendo forma l'articolo del decreto...

Giallo alla Telecom, capo sicurezza si lancia dal terzo piano: era uno dei collaboratori di Tavaroli

Si è lanciato dal terzo piano della sede della Telecom, davanti agli occhi terrorizzati dei colleghi e...

Il rapper Andre Johnson si taglia il pene si getta dalla finestra

​Un gesto apparentemente inspiegabile e sicuramente molto doloroso.

Campidoglio, si dimette l'assessore Morgante: «Volevo il rigore, ma non mi fanno tagliare»

​«Si poteva e si doveva tagliare la spesa e ridurre la pressione fiscale. Non è stato...

CASA
Pensioni nel 2014, cresce l'età delle donne
Si allontana il congedo. Nel 2017 pareggio anagrafico tra i due sessi
Case sfitte, quando e perché si paga l'Irpef
La tassa è dovuta per alloggi vuoti nella città di residenza
Guida alla Tasi, prima rata a giugno
Presto le aliquote decise dai Comuni. Il saldo entro il 16 dicembre
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2012 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009