seguici su Google+ RSS
Martedì 22 Luglio - agg.23:31
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Primo Piano

Franceschi, ipotesi omicidio involontario
Morì in Francia, nel carcere di Grasse

Daniele Franceschi

VIAREGGIO (LUCCA) - Il medico e due infermieri del carcere di Grasse, dove il 25 agosto 2010 morì Daniele Franceschi, 36 anni, di Viareggio, sono stati ufficialmente incriminati per omicidio involontario. È quanto anticipato oggi da alcuni quotidiani locali. Secondo il giudice, infatti, ci sarebbero prove schiaccianti contro i tre sanitari, «anche se non ho ancora visto le carte», spiega l'avvocato Maria Grazia Menozzi.

Il caso. Franceschi morì in circostanze ancora da chiarire dopo un malore accusato in carcere. Per scoprire la verità da tempo si batte la mamma, Cira Antignano e, dopo le difficoltà iniziali con la giustizia d'Oltralpe, ora arrivano le prime incriminazioni, che potrebbero non essere l'uniche. Secondo quanto riferito dall'avvocato Menozzi, che insieme ad Aldo Lasagna, rappresenta la famiglia del 36enne. Il loro corrispondente francese ha comunicato che il giudice potrebbe prendere in esame, almeno per quanto riguarda la giustizia civile, le responsabilità «morali» dello stesso ospedale di Grasse. «Non escludo che possano esserci altri indagati, - conclude il legale riferendosi alla possibilità che possano essere imputate altre persone.

La madre a Roma. Oggi Cira Antignano è a Roma per incontrare i rappresentanti del partito Radicale che avrebbero intenzione di fare alcune iniziative per aiutare la famiglia. La madre di Franceschi, infine, la prossima settimana potrebbe tornare a Parigi e manifestare nuovamente anche davanti all'Eliseo per chiedere giustizia. In passato la donna si era già incatenata nella capitale francese chiedendo l'intervento diretto di Carla Bruni, che aveva promesso il suo interessamento.

Mercoledì 25 Aprile 2012 - 16:27
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

In metropolitana c'è il pizzo sul biglietto: macchinette presidiate da gruppi di rom

Sputi ai turisti, estorsioni, guardie giurate minacciate e ferite con le penne negli occhi.

Papà trova babysitter che abusa del figlio Lo picchia a sangue, poi chiama la polizia

Lo ha picchiato così forte da farlo svenire. Poi ha chiamato la polizia: «Sono tornato a casa e...

Ilaria d'Amico e Gigi Buffon, coccole in alto mare: ecco le foto della loro fuga d'amore in Grecia

L'amore tra Ilaria d'Amico e il portiere della Juventus Gigi Buffon naviga in acque sicure. Ecco le...

Carambola sulla Cassia Bis: un morto e 5 feriti, 2 donne in coma, traffico paralizzato

ROMA - Maxi incidente sulla Cassia bis prima della galleria nella zona delle Rughe poco dopo lo svincolo per...

Maxi scontro sulla Cassia bis: morta la ragazza 17enne

È morta la ragazza diciassettenne coinvolta ieri pomeriggio nell'incidente avvenuto sulla Cassia...

CASA
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
Agevolazioni fiscali per una casa più sicura
Sconto Irpef del 50% su porte blindate, grate e telecamere
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009