seguici su Google+ RSS
Mercoledì 30 Luglio - agg.19:08
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Roma

Professore indiano aggredito in metro
«Torna a casa tua» e poi le botte

La denuncia di Nazir Rafiq Ahmad, ricoverato nel reparto Maxillo-facciale del San Giovanni con il naso rotto

ROMA - «Brutto straniero tornatene a casa tua», e giù botte, testate al naso e tanto sangue. È il racconto di quanto successo ieri su un vagone della metro B a Roma, tra le fermate Termini e Cavour. Vittima un professore indiano di 50 anni che a Roma insegna Inglese da 11 anni, Nazir Rafiq Ahmad, ora ricoverato nel reparto Maxillo-facciale dell'Ospedale San Giovanni con le ossa nasali rotte. La polizia ha denunciato un giovane di 19 anni.

L'aggressione. Nazir, nel letto d'ospedale, piange in silenzio e con un filo di voce, a causa delle botte ricevute al torace e al volto, si chiede «Perché lo ha fatto? Io non lo conoscevo nemmeno, quanta violenza». E ripercorre, con lo sguardo fisso davanti a lui, quei minuti terribili: «Mi ero appena seduto, c'erano due posti vuoti. E questo ragazzo ha cominciato a riempirmi di parolacce e a dirmi di spostarmi, di tornare al mio paese. Io non ho risposto nulla e lui ha cominciato a picchiarmi. Poi quella testata che mi ha fatto quasi svenire». La camicia del professore, quella che tiene in una borsa nella sua stanza in ospedale, è ancora tutta macchiata di sangue: «Mi sono alzato per scendere dalla metro, a quel punto quel giovane mi ha seguito e ha continuato a picchiarmi. Una donna e poi alcuni ragazzi hanno inveito contro di lui chiedendogli di smetterla. Poi una persona in borghese appartenente alle forze dell'ordine ha mostrato il tesserino e ha intimato al ragazzo di fermarsi».

Soccorso da un medico che si trovava nel vagone. Nel frattempo, racconta l'uomo, «il treno è stato fermato e una dottoressa che si trovava nel vagone mi ha prestato i primi soccorsi». Nazir dovrà subire un'operazione martedì, come spiega Stefano Vetrano, il medico che l'ha soccorso per primo ieri sera: «È stato percosso e ha il naso rotto, oltre a varie contusioni ed escoriazioni». Nella stanza d'ospedale del professore c'è un suo amico e collega, Pierluigi Gallo, docente di Filosofia, che gli ha portato un cambio visto che gli abiti erano sporchi di sangue: «Nazir è un uomo mite, non sa darsi pace per ciò che gli è accaduto. È anche un collaboratore del Cipax, il Centro per il dialogo interreligioso a Roma, ed è un mediatore culturale».

Alemanno: Roma è una città cosmopolita. «Esprimo tutta la mia solidarietà al professor Nazir Rafiq Ahmad per la vile aggressione subita e condanno fermamente l'intolleranza dimostrata dal ragazzo che lo ha colpito - ha commentato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno - Roma è una grande città che ogni giorno di più afferma la sua natura cosmopolita e che promuove il rispetto delle diversità e dell'identità delle persone».

Zingaretti: grave episodio di intolelranza. «Voglio esprimere la vicinanza e la solidarietà dell'Amministrazione provinciale di Roma al professor Nazir Rafiq Ahmad, vittima di un episodio di intolleranza che non può essere in nessuno modo giustificato. Roma è da sempre capitale dell'accoglienza e della solidarietà, crocevia e punto di incontro di culture e religioni diverse. Impegniamoci tutti perchè nessuno cambi il volto della nostra città». Lo dichiara in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti.

Polverini: solidarietà al docente aggredito. Piena «solidarietà» è espressa dal presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, al professore indiano aggredito e insultato in metro «per l'inaccettabile aggressione subita, augurandogli una pronta guarigione». «Lo spirito di tolleranza che caratterizza Roma e il Lazio - conclude - non può e non deve essere scalfita da episodi incivili come quello accaduto al professore».

AGGIORNAMENTO
Professore indiano picchiato in metro. Staffetta di solidarietà degli studenti

Venerdì 13 Aprile 2012 - 14:04
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Va a correre nel parco, assalita dai cani randagi: «Un incubo, mezz'ora in balia di quelle belve»

Era stesa a terra ricoperta di sangue con i cani che ancora le giravano intorno quando è passato...

Ebola, Europa e Usa in allerta. Gli inglesi: attenti ai sintomi. Nel 2014 record di morti: 673

NEW YORK - Piegato in due da dolori addominali, mal di testa e febbre alta, e isolato in un letto...

Maltempo, nubifragi e allagamenti da nord a sud

Il maltempo investe di nuovo l'Italia in quella che passerà alla storia come una tra le...

I bambini della striscia in lutto, uccisa la loro star tv

Al dolore che da settimane già colpisce i bambini di Gaza, un altro molto particolare se ne è...

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009