seguici su Facebook Twitter Google+ RSS
Venerdì 25 Aprile - agg.1:41
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Storie

Rubano i regali a Babbo Natale,
ma poi ci ripensano e li restituiscono

ROMA - Lo spirito delle feste ha impietosito anche i ladri di Babbo Natale. Un lieto fine dopo il furto di piazza Navona ai danni dell’imprenditore Giorgio Abbruzzese. Si era vestito da Santa Claus e aveva un sacco pieno di doni per i bambini.

I doni furono rubati e scattò un appello mediatico per ottenere la restituzione della refurtiva. nessuno, però, si aspettava che ciò potesse accadere, tantomeno Gianluca Arrighi, avvocato della vittima. Ma ieri mattina, davanti all’ingresso dello studio, è comparsa la busta piena dei regali che erano destinati ai piccoli bisognosi. «Con l’avvocato, appena raggiunti dalla notizia, abbiamo fatto un inventario sommario - dice l’imprenditore in partenza per festeggiare il Capodanno all’estero - e tutti i doni, per un valore totale di circa mille euro, erano al loro posto e non ancora scartati. Con grande gioia e sorpresa, abbiamo scoperto che anche i ladri hanno un cuore». Un cuore evidentemente mosso a compassione dall’appello di Abbruzzese e Arrighi.

«Lo spazio dato alla vicenda ha sicuramente aiutato: accanto al pacco pieno di regali - continua Abbruzzese - abbiamo trovato un biglietto, indirizzato ad Arrighi, dove c’era scritto ”ci dispiace, abbiamo sbagliato; buon Natale e felice anno nuovo”. Queste parole, dopo tanto dolore, mi hanno commosso, e colgo l’occasione per ringraziare queste persone, che ora, nonostante il duro colpo del furto, mi hanno restituito il sorriso». Un sorriso che potrà illuminare anche il volto di molti bambini, grazie ai doni di nuovo disponibili. Per loro, Babbo Natale fisserà un nuovo appuntamento, magari proprio a piazza Navona. Parola dell’avvocato Arrighi, che ha promesso che «al rientro in Italia, Abbruzzese provvederà alla distribuzione. Per chi, come me, si occupa esclusivamente di crimini, è stato davvero emozionante aver assistito a questo bel gesto».

Giovedì 29 Dicembre 2011 - 10:33
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
Teramo, rientra l'allarme gas ma ora indaga la Magistratura
TERAMO - Rientrata nel Comune di Teramo, con la chiusura del Centro...
GUARDA TUTTE LE NEWS DELL' ABRUZZO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Roma choc: scippata del crocefisso a Pasqua novantenne muore dopo tre giorni d'agonia

Scippata della sua catenina con il crocifisso, proprio il giorno di Pasqua.

Irpef, decreto pubblicato in Gazzetta: scatta bonus 80 euro. Il ministro: nessuna patrimoniale

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha firmato il decreto Irpef, che fra l'altro prevede...

Crolla la croce del Cristo dedicata a Wojtyla: in Valcamonica ragazzo disabile muore schiacciato

Dramma in Valcamonica. Un giovane di 21 anni è morto a Cevo,nel bresciano, schiacciato dal Cristo...

Minacce ai turisti, arrestato "Centurione" ubriaco al Colosseo

Prima avvicinava con insistenza i turisti per farsi fotografare con loro ai piedi del Colosseo, poi li...

Valeria Marini sfida il king dei paparazzi Barillari e si scatta da sola dei selfie

A via del Corso ha subito attirato gli sguardi dei passanti che si sono presto trasformati in fan.

CASA
Pensioni nel 2014, cresce l'età delle donne
Si allontana il congedo. Nel 2017 pareggio anagrafico tra i due sessi
Case sfitte, quando e perché si paga l'Irpef
La tassa è dovuta per alloggi vuoti nella città di residenza
L'elenco aggiornato delle spese detraibili
Dagli interessi per il mutuo ai ticket sanitari, le spese che si possono...
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2012 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009