seguici su Google+ RSS
Giovedì 21 Agosto - agg.12:07
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Storie

Rubano i regali a Babbo Natale,
ma poi ci ripensano e li restituiscono

ROMA - Lo spirito delle feste ha impietosito anche i ladri di Babbo Natale. Un lieto fine dopo il furto di piazza Navona ai danni dell’imprenditore Giorgio Abbruzzese. Si era vestito da Santa Claus e aveva un sacco pieno di doni per i bambini.

I doni furono rubati e scattò un appello mediatico per ottenere la restituzione della refurtiva. nessuno, però, si aspettava che ciò potesse accadere, tantomeno Gianluca Arrighi, avvocato della vittima. Ma ieri mattina, davanti all’ingresso dello studio, è comparsa la busta piena dei regali che erano destinati ai piccoli bisognosi. «Con l’avvocato, appena raggiunti dalla notizia, abbiamo fatto un inventario sommario - dice l’imprenditore in partenza per festeggiare il Capodanno all’estero - e tutti i doni, per un valore totale di circa mille euro, erano al loro posto e non ancora scartati. Con grande gioia e sorpresa, abbiamo scoperto che anche i ladri hanno un cuore». Un cuore evidentemente mosso a compassione dall’appello di Abbruzzese e Arrighi.

«Lo spazio dato alla vicenda ha sicuramente aiutato: accanto al pacco pieno di regali - continua Abbruzzese - abbiamo trovato un biglietto, indirizzato ad Arrighi, dove c’era scritto ”ci dispiace, abbiamo sbagliato; buon Natale e felice anno nuovo”. Queste parole, dopo tanto dolore, mi hanno commosso, e colgo l’occasione per ringraziare queste persone, che ora, nonostante il duro colpo del furto, mi hanno restituito il sorriso». Un sorriso che potrà illuminare anche il volto di molti bambini, grazie ai doni di nuovo disponibili. Per loro, Babbo Natale fisserà un nuovo appuntamento, magari proprio a piazza Navona. Parola dell’avvocato Arrighi, che ha promesso che «al rientro in Italia, Abbruzzese provvederà alla distribuzione. Per chi, come me, si occupa esclusivamente di crimini, è stato davvero emozionante aver assistito a questo bel gesto».

Giovedì 29 Dicembre 2011 - 10:33
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
​Vigili aggrediti dai vu cumprà Dai controlli si passa agli spintoni
GIULIANOVA Hanno rischiato molto i tre vigili di Giulianova incaricati di un...
GUARDA TUTTE LE NEWS DELL' ABRUZZO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Tornata a casa la 17enne fuggita. «Vi ho fatto soffrire, perdonatemi». La mamma: «Scoperto cose inquietanti»

«Mamma apri, sono Ginny». C'è un volto speciale per le donne che hanno perso lo...

Giustizia, la riforma è pronta. Cambia il processo civile. Intercettazioni: rinvio

​ E' bastato poco a riportare il sereno all'interno della maggioranza parlamentare sulla...

Catania, cartello choc di un supermercato: «Non date soldi ai rom, guadagnano 80 euro al giorno, più di un operaio»

"Non fate l'elemosina agli zingari davanti alla porta. Guadagnano dai 60 agli 80 euro al giorno,...

Ecco le immagini del nuovo iPhone, ma prezzi alle stelle: si partirebbe da 780 euro

Non c'è giorno che non escano voci o immagini dell'iPhone 6, anzi dei due iPhone 6 che Apple...

Rissa dopo lo scippo a Roma, turisti reagiscono ai borseggiatori e in metro scoppia il finimondo

Due ragazzi escono di corsa dalla stazione della metro a Barberini. Uno insegue l'altro, lo tira per la...

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009