seguici su Google+ RSS
Sabato 23 Agosto - agg.1:07
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Primo Piano

Studentessa di giorno strip-blogger di notte

Una strip-blogger
ROMA (18 dicembre) - Altro che commessa al panificio sotto casa o cameriera al pub del centro. La novità è il sesso virtuale a pagamento, un lavoretto come un altro, che agli studenti lascia pure il tempo per dedicarsi all'università. Elenoire, studentessa di giorno e "webcam girl" di notte, lo ha raccontato agli allievi del master in Giornalismo dell'Università degli Studi di Milano. Venticinque anni, studentessa al Politecnico, ha deciso per gioco, insieme al suo ragazzo, di mettere il suo corpo in vendita sul web. «All'inizio - racconta senza pudore Elenoire - ho messo in vendita solo qualche foto privata, mentre oggi mi collego 2 o 3 volte la settimana, per due o tre ore. Non tanto da mantenersi, ma abbastanza per arrivare a 1.000 euro al mese». «A casa, nessuno sa nulla e deve sapere nulla: i miei genitori morirebbero se lo venissero a sapere. Sono cresciuta con un'educazione ultracattolica, anzi - spiega - è solo qualche mese che vivo da sola, prima facevo tutto di nascosto ed era come uno sfogo per me». Se la famiglia ignora la doppia vita di Elenoire, il fidanzato e i suoi amici, invece, lo sanno e approvano, al contrario dei compagni di università che, intervistati tra una lezione e un'altra, si sono mostrati tutt'altro che di larghe vedute: «modello di intimo si, ma il porno mai», dice qualcuno convinto che per pagarsi gli studi, esistono tanti lavori per cavarsela. C'è anche chi ammette che «è un bel modo per guadagnare parecchio», ma poi sottolinea «io non lo farei mai, perchè significa perdere la dignità». Anche se i suoi compagni di corso denigrano ciò che fa, Elenoire non è certo la sola universitaria ad arrotondare usando le sue grazie. Secondo il sito studenti.it, il 21% dei ragazzi italiani conosce colleghe che guadagnano con il loro corpo, mentre in Francia, il sindacato Sud-Etudiant ha valutato che una ragazza su 57 si prostituisca, a vario titolo, per mantenersi. Dal web il fenomeno è arrivato anche in libreria, con Diario di una webcam girl, il memoir della 24enne Helen, che da due anni si esibisce sullo stesso sito della collega Elenoire, che conta 4000 camgirls e oltre 300mila visitatori. Ogni minuto di collegamento costa 3 euro, e alle ragazze, che in maggioranza si presentano come studentesse, soprattutto fuori sede, va il 45% dell'incasso. Spesso, senza neanche perderci la faccia, l'unico punto del corpo censurato da un bollino scuro.
Martedì 18 Dicembre 2007 - 17:42
Ultimo aggiornamento: Martedì 00 Novembre - 00:00
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
Strisce blu, scattano gli aumenti
Sono entrate in vigore ieri, ufficialmente, le nuove tariffe delle strisce blu.
GUARDA TUTTE LE NEWS DI ROMA
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Di Battista: Foley decapitato anche per colpa dell'imperialismo Usa. Grillo: noi con l'Isis? Schifezze di Renzi

«La violenza indecente, barbara, inaccettabile subita» da James Foley è «in parte,...

Renzi, secchiata d'acqua gelata in testa per la Sla: «Nomino Baggio e tutti i direttori dei giornali»

Anche il premier Matteo Renzi si versa il secchio d'acqua gelata in testa, segno dell'adesione alla...

Shazam, superati i cento milioni di utenti si punta allo sbarco in Borsa

Magari non la userete ogni giorni oppure non l'avete ancora scaricata, ad ogni modo è altamente...

Droga e sesso con la babysitter 16enne: lei muore di overdose, marito e moglie sotterrano il cadavere in un bosco

Droga, sesso e morte. Doveva essere una serata come tante altre già vissute: lui, lei e la baby sitter...

Ebola, Onu: si teme fiammata della malattia. Tra i malati sospetti ragazza italiana ricoverata

Ora quello a cui si guarda con preoccupazione è una «fiammata dell'epidemia»....

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009