Donna si spara nella vasca da bagno: trovata in un lago di sangue

Era nella vasca da bagno completamente coperta di sangue e vicino a lei una pistola. Questa la scena che si è presentata, nel primo pomeriggio di ieri, ai sanitari del 118 prima e ai carabinieri subito dopo. La vittima: M.Z. 47 anni originaria di Torre de' Passeri, ma residente a Popoli, nella cui abitazione popolare, in una zona residenziale del paese, è stata trovata priva di vita. Stando ad i primi accertamenti effettuati dai militari della locale compagnia, coordinati dal tenente Tonino Marinucci, dovrebbe trattarsi di suicidio. Gli accertamenti comunque proseguono per capire se vi siano delle responsabilità e per fare piena chiarezza sull'episodio.

Stando a quanto emerso, la donna, che aveva regolare licenza per armi, si sarebbe sparata un colpo di pistola al viso. Alla base del gesto, si ritiene possano esserci motivi riconducibili a disagio psichico. Non era sposata, non aveva figli, aveva soltanto la madre che abitava nelle vicinanze.
Mercoled├Č 13 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:07

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP