Tutto pronto per le nozze, ma lo sposino trascorre in carcere la luna di miele

Doveva salire le scale dell’altare invece, a sorpresa, gli si sono aperte le porte del carcere di Lanciano. E’ stato infatti arrestato il giorno del matrimonio Sante D.R., 30 anni, di Lanciano, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, tentata estorsione e lesioni personali. A seguito di indagini dei carabinieri, l’uomo, oltre a cedere più volte cocaina e marijuana, da gennaio ad aprile, ha usato violenza nei confronti di un giovane cliente che non ancora gli aveva pagato lo stupefacente acquistato.
Venerd├Č 16 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 17-06-2017 19:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-06-19 13:26:28
Se la sposa fosse una persona avveduta - ma se lo fosse stata non avrebbe accettato di andare in sposa con un individuo del genere - dovrebbe farsene una ragione e lasciare alla deriva questo furfantello da quattro soldi.
2017-06-18 11:03:25
ma la sposa non sapeva con chi stava??
2017-06-17 18:14:44
auguri alla sposa.
3
  • 61
QUICKMAP