Goleade, il record assoluto è del Toro contro Alessandria: 10-0

ROMA - La Sampdoria gioca a tennis con il Pescara, battendo 6-0 gli abruzzesi e ricordando nel migliore dei modi il presidente Riccardo Garrone, scomparso in settimana. Per la formazione blucerchiata è la vittoria più larga nell'era dei 3 punti a vittoria in serie A (dal 1994/95 ad oggi), quasi eguagliata l'affermazione pi netta di sempre del Doria in A (Sampdoria-Pro Patria 7-0 del 1 gennaio 1956). Protagonista di giornata Mauro Icardi, che nel giorno dell'Epifania con una doppietta aveva affossato la Juventus a Torino e che oggi diventato il quarto giocatore nella storia sampdoriana a realizzare un poker in serie A dopo Bassetto (due nel 1949), Firmani (1956) e Brighenti (1961). Nella storia della serie A dei 3 punti, dal 1994/95, le vittorie pi nette sono stati due 7-0, firmati dalla Roma sul Catania all'Olimpico il 19 novembre 2006 e dall'Udinese a Palermo il 27 febbraio 2011, che cost la panchina rosanero a Delio Rossi.

Il record assoluto in serie A costituito dal 10-0 di Torino-Alessandria del 2 maggio 1948, cui seguono quattro vittorie casalinghe per 9-0 e undici successi interni per 8-0. Fuori casa le due vittorie record sono stati altrettanti 8-0, firmati dal Padova a Venezia il 20 novembre 1949 e dal Milan in casa del Genoa il 5 giugno 1955. La gara con pi reti sommate tra le due formazioni in campo, dal 1929/30 ad oggi, il 9-3 del Milan a San Siro sull'Atalanta datato 15 ottobre 1972, mentre nell'era dei tre punti a vittoria si ricordano 10 gol sommati nelle gare Fiorentina-Padova 6-4 (aprile 1996), Parma-Livorno 6-4 (maggio 2005), Lazio-Fiorentina 8-2 (marzo 1995) ed Inter-Padova 8-2 (aprile 1996). Il pareggio pi rocambolesco resta il 5-5 tra Torino ed Inter datato 12 gennaio 1940.
Domenica 27 Gennaio 2013, 18:31 - Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 00:00
QUICKMAP