Auto contromano rischia di schiantarsi con una pattuglia della Polizia

Auto contromano sull'asse attrezzato di Pescara rischia di scontrarsi frontalmente con una pattuglia della polizia stradale. E' accaduto nella tarda mattinata di ieri, all'altezza dell'aeroporto. L'incidente, che poteva avere conseguenze gravissime, è stato evitato solo grazie alla prontezza dei due agenti, a bordo della vettura della stradale. Il conducente infatti con una manovra è riuscito a schivare l'auto, una Alfa Romeo 145, guidata da un 83enne di Silvi, e a fermare il veicolo, mentre l'altro poliziotto ha subito avvisato gli altri automobilisti in transito. Ed erano parecchi, considerando che l'episodio si è verificato intorno alle 13, in un orario pertanto di punta. Per l'anziano è scattato il fermo amministrativo per tre mesi oltre al ritiro della patente.

Da quanto ricostruito, si sarebbe immesso contromano sull'asse attrezzato dallo svincolo di via Raiale. Anziché procedere in direzione Pescara, ha imboccato la carreggiata in senso contrario, trovandosi poco dopo di fronte la pattuglia della stradale. In auto con l'uomo, c'era la moglie. Tutti e due non si sono resi conto di nulla sino a quando sono stati fermati dai poliziotti. L'ultimo episodio del genere risale a un mese fa, sulla tangenziale in territorio di Spoltore. Pure in quel caso alla guida dell'auto che viaggiava contromano vi era un anziano. Dall'area di servizio Q8 ha imboccato la carreggiata in senso contrario, scontrandosi con un veicolo, che procedeva nel corretto senso di marcia. Per miracolo, entrambi i conducenti sono rimasti illesi.
Giovedì 11 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:27

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP