Cosa succederebbe se la Luna fosse troppo vicina: una simulazione inquieta il web

Se la Luna fosse distante solo 400 chilometri dalla Terra
ROMA - Una simulazione messa in atto dalla Yet Animation ci mostra cosa accadrebbe se la Luna fosse a soli 400km di distanza dalla Terra, cento volte meno degli attuali 384.400 km. Un effetto visivo impressionante, con un Pianeta a stretto contatto con il nostro. Ma cosa cambierebbe per noi? Praticamente tutto.



La luce ed il buio si alternerebbero in continuazione nell'arco di una giornata, che durerebbe senz'altro meno delle attuali 24 ore. Eclissi giornaliere, a distanza di poco tra loro, e un tempo di rotazione intorno alla Terra stimato in 90-130 minuti.



Luci e ombre quindi, in tutti i sensi. Affascinante, senza dubbio. Terrificante per gli effetti sul clima. Maremoti, terremoti. La vicinanza con la Luna potrerebbe ad un cambiamento radicale del nostro ambiente, provocando reazioni a catena della terra sotto i nostri piedi e dei mari, pronti a scatenarsi fino a modificare totalmente la struttura dei nostri continenti.



A tranquillizzare la popolazione tuttavia c'è la quasi totale certezza dell'impossibilità di questo effetto. La Luna infatti si sta pian piano allontanando dalla Terra, di circa 3,5 cm all'anno.
Venerdì 18 Ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento: 15:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA

QUICKMAP